Di Stefano Vegliani

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Come sarebbe bello, ma la nostra quotidianità è stata stravolta dalla pandemia e a Pasqua come a Natale staremo con la famiglia perché il Decreto del momento non consente di vedere amici, di andare fuori a pranzo. Non parliamo poi della gita di Pasquetta, beato chi ha la possibilità del giardino per la grigliata- Ma come è stato per tutto questo anno lungo e difficile sarà il delivery che ci salverà.

Ecco qui una panoramica di chi ha preparato un menù dedicato alla Pasqua o alla Pasquetta. Ci sono bistrot con menu semplici come ristoranti stellati con preparazioni complesse.

 

MILANO

 

Andrea Berton

Da uno degli allievi di Gualtiero Marchesi, oramai solido con la sua stella Michelin nel locale in zona Porta Nuova un menù naturalmente creativo, con tante portate, dove comunque non manca il capretto. 140 euro a persona, possibilità di avere anche il vino. Per prenotare, è necessario mandare un’email a info@ristoranteberton.com o telefonare al numero 02 67075801, entro il 2 aprile 2021.

Sfoglie croccanti al mais

Pane al vapore con zafferano

Oliva di carne

Oliva di acciuga

Capesante con barba dei frati e salsa al limone

Ravioli di patate con ricotta e spinaci arrostiti e zuppa di pesce

Merluzzo con cous cous di cavolfiore e indivia belga

Capretto al forno con patate

Uovo di mango e yogurt

Piccola pasticceria

1 Focaccia al Rosmarino

Pane lievito madre

Wicky’s Innovative Japanese Cuisine 

Prian Wicky è uno dei capisaldi della cucina giapponese a  Milano. Nativo dello Srilanka, ha fatto della contaminazione con condimenti mediterranei la sua bandiera. Ha cavalcato il delivery da subito e per Pasqua ha preparato un menù seguendo la sua creatività. 110 euro a persona

Il menu sarà disponibile per delivery e asporto, prenotazioni www.wicusine.it del ristorante o  telefonando al numero 338 8790530. È inoltre possibile abbinare una bottiglia di vino o sake a scelta tra la selezione presente sul sito del ristorante.

 Salmone Pecora

Carpaccio 5 continenti

Carpaccio Angus

Maki Lumaca

Kakuni di agnello con verdure di stagione

Colomba

28posti

Marco Ambrosino originario di Procida, ma oramai milanese da tempo immemore, chef  del ristorante 28 Posti ha ideato una Easter Box per due persone. Un menu derlla tradizione del sud, rivisitato con la sua vena creativa Si può prenotare tramite il sito www.28posti.org del ristorante o telefonare al numero 02 839 2377. In più, c’è la colomba artigianale da 500 grammi (al costo di 30 euro), acquistabile singolarmente o abbinata al menu. 80 euro per due persone

Casatiello salato

Lasagna carciofi e pecorino

Agnello arrosto, fave e piselli

Pastiera napoletana alla moda del “28”

 

Bu:r

Eugenio Boer, con il suo menù a casa ha fatto la storia dell’asporto di qualità a Milano. Per Pasqua presenta un percorso gastronomico con piatti che attingono dai sapori regionali, dalla Liguria alla Sicilia. Prenotazioni via whatsupp 3385035911. Il menu si può ritirare sabato 3 aprile dalle ore 14.00 alle ore 18.00, e domenica 4 aprile dalle ore 10.00 alle ore 12.00. 70 euro a persona

Macco di fave alla Palermitana con mazzanzolle e lardodei Nebrodi

Macaron di caprino, erbe fresche e polline di fiore

Tortellone verde ripieno di pesto ligure con asparagi, vongole, limone

Rollè di pollo ruspante porchettato (per 2 ersone)

oppure

Agnello “Sambucano” in crosta e tartufo nero (per 2 persone) con Vignarola con patate al forno

Veneziana classica e crema alla vaniglia e amarene

Roc

Il menù pasquale dello chef Mathias Perdomo del ristorante Contraste (una stella Michelin) che ha creato Roc il suo delivery restaurant segue le ricette della tradizione italiana, ma sempre con il suo inequivocabile tocco creativo e con contaminazioni sudamericane. Consegna/ritiro tra il 29 Marzo e il 5 Aprile. www.rocmilano.com 80 euro per due persone.

Cannelloni verdi al ragù di vitello (2 porzioni)

Agnello, limone e rosmarino (2 porzioni)

Uova, erbette e parmigiano (2 porzioni)

Carciofi, olive nere e mandarino (2 porzioni)

Tortina di rose per 2 persone

 

Distreat

Dopo No.Lo. ora è il momento di Na.Pa. (l’area del naviglio Pavese in grande sviluppo). Uno dei punti nella ristorazione di quartiere è Distreat, bistrot nato dalla volontà di tre ragazzi che si erano incontrati al Ratanà. Per pasqua un menu di tre portate, con la possibilità di una scelta vegetariana. In abbinamento una birra del birrificio italiano. Prenotazioni su whatsupp entro il 2 aprile  339.67.78.204. 40 euro a persona

Carciofo grigliato, crema di ricotta alle erbe, uovo marinato alla soia e pane guttiau

Terrina di agnello arrostita, purè di patate alla brace e tzatziki leggero

alternativa vegetariana 

Asparagi grigliati, purè di patate alla brace, salsa harissa e polvere di olive taggiasche

Colomba tostata, rhum, cremoso al mascarpone e lime

 

BERGAMO

 

Da Vittorio At Home

 

Dal catering del pluricelebrato tre stelle di Brusaporto si può ordinare per tutta la Lombardia. Consegne dal 3 al 5 aprile. È possibile integrare l’offerta anche con la selezione dei vini dalla carta del ristorante. www.davittorio.com 120 euro a testa

Stuzzicappetito

Tartare al salmone con uova, asparagi e caprino

Piovra al cartoccio con verdure arrostite, salsa aiolì e ruille

Gnocchetti scogliera, limone candito e pomodorini

Capretto alla bergamasca con patate, pancetta e polenta

Dessert di Pasqua

Piccola pasticceria, pralinerà, pane e grissini

Al Carroponte

 

ll ristorante bergamasco del maître e sommelier Oscar Mazzoleni  propone un percorso che spazia dal mare alla terra che si conclude con uno speciale uovo di pasqua. Previsto anche il servizio cantina  Per prenotazioni: telefonare allo 035.240640 oppure scrivere a info@alcarroponte.it entro il 3 aprile 2021. 75 euro a testa

Chips di riso assortite: Curry, Rapa Rossa, Zafferano e Nero di Seppia

Insalata di astice, caviale Siberian Tradition Royal (10 gr) e asparagi verdi

Ravioli di gambero rosso di Mazara del Vallo con consommé di crostacei

Spalla di agnello arrosto con millefoglie di patate ai funghi e purea di piselli con wasabi

Il nostro uovo ai due cioccolati e mango

 

TORINO  E  PIEMONTE

Ristorante Del Cambio

 

Lo chef Matteo Baronetto, una stella Michelin al ristorante Del Cambio, storico indirizzo in piazza Carignano a Torino, ha pensato due menù differenti: uno per Pasqua e uno per Pasquetta. Per prenotazioni basta scrivere alla mail eventi@delcambio.it.  Menù di Pasqua 80 euro a persona, di pasquetta 65.

Pasqua

Patè prosciutto e crostini

Torta pasqualina

Salmone marinato all’aneto e pere in salsa dolce forte

Ravioli di acciughe e asparagi

Capretto arrosto, patate, sedano e olive taggiasche

Uovo pasquale

Pasquetta

Salumi e formaggi

Bruschetta con battuto di pomodori e origano

Grigliata mista e le sue salse (costolette di agnello, capocollo, salsiccia, costine, cosce di pollo, salsa barbecue, maionese e senape)

Insalata mista Del Cambio e peperoni grigliati

Pastiera

Una bottiglia di vino a sporesa

Il delivery di Pasqua e Pasquetta della Valle Varaita a Torino e a Cuneo

 

Tre realtà della Valle Varaita hanno unito le forze per un menu di Pasqua e Pasquetta che verrà consegnato a domicilio a Torino, Cuneo,  e provincia . Simone Giraudo della locanda i Chimi, Juri Chiotti di Reis Cibo libero di montagna e gli Antagonisti di Melle, hanno coinvolto una rete di piccole aziende agricole che condividono i valori di biodiversità e sostenibilità nelle coltivazioni degli ortaggi, ma anche nelle pratiche di allevamento etico.  Si può prenotare tramite Whatsapp al +39 380 864 8355, inserendo nome, cognome, indirizzo, città, numero di telefono, menu scelto, eventuali bevande e modalità di pagamento). Per Pasqua 35 euro a persone, per Pasquetta 25

Pasqua

Entrée per aperitivo

Torta pasqualina

Gnocchetti al ragù bianco di coniglio e asparagi

Bomba di riso con erbe spontanee

Montone al forno a legna e sautè di verdure

Babka mirtilli e cioccolato
Pasquetta

Hamburger di cinghiale

Spiedini di diaframma

Lingua a cubetti

Costina cotta a bassa temperatura

Verdure di stagione

Salse home made

Crostata al grano saraceno e marmellata di mirtilli

IMOLA

San Domenico

Lo chef Max Mascia due stelle Michelin presenta un menù da asporto super classico secondo lo stile del ristorante. Inoltre, sono disponibili anche le colombe del San Domenico nella versione Classica, Fragola e cioccolato fondente, Mango e Liquirizia, tutte da un chilo (35 euro). Prenotazioni tramite mail all’indirizzo delivery@sandomenico.it, oppure telefono 054229000 entro venerdì 2 aprile 2021. La consegna avverrà tra sabato 3 aprile nel pomeriggio e domenica 4 aprile mattina, dalle 9 alle 12. 90 euro a testa.

Torta Salata con asparagi, piselli e crema di Parmigiano al basilico

Insalata di baccalà in oliocottura con capperi, olive taggiasche ed erba cipollina

Ravioli di faraona con spugnole allo scalogno e asparagi

Cosciotto di agnello con tortino di carciofi alla mentuccia

Dessert

Pagnotta e streghette San Domenico

UDINE

Agli Amici 1887

 

Per il pranzo di Pasqua e per quello di Pasquetta, lo chef Emanuele Scarello, due stelle Michelin  ha ideato un menu da asporto in versione ‘limited edition’ ispirato ai sapori della primavera.   Prenotazioni a siri@agliamici.it o al numero 0432565411. Chi vuole, può anche ordinare la Colomba Agli Amici da un chilo, 40 euro. Prezzo del menù 75 euro a testa

Pink Slip Cocktail a base di gin e fragole con Tartelletta agli asparagi e mou d’uovo

Barretta di ceci salati e ricotta di capra all’aglio, olio e peperoncino

Spugna d’erba con cipolla caramellata agrodolce

Ombrina scottata con crema alle prime erbe di campo

Gnocchi di patate e aglio orsino con germogli di papavero e gamberi

Stinco d’agnello a lenta cottura con pastinaca, carote e scorzonera.

Pane de Agli Amici

 

TRIESTE

Piccolo Harris Bar

Matteo Metullio con Davide De Pra, freschi di due stelle Michelin hanno pensato un menù pasquale secondo la loro filosofia del chilometro vero: prodotti di altissima qualità realizzati con attenzione e mano sapiente. Non ci sarà l’affaccio su piazza Unità d’Italia, ma i sapori sono quelli originali. Il menù si chiama “fai parte della brigata” perché è da finire a casa. Prenotazioni piccolo#harrystrieste.it 80 euro a persona. Extra la Colomba, classica a 35 euro o farcita a 38. Solo a Trieste

 

Anatra e lepre: patè d’anatra, prosciutto di lepre, maionese alla nocciola, gel al mandarino, indivia brasata, pane croccante

La Tagliatella: tagliatelle all’uovo, ragù di selvaggina, fonduta di castelmagno, ginepro

L’Agnello: agnello, sedano rapa, senape di dijon

Il dolce di Harry’s Patricceria

  

ROMA

 Il Pagliaccio

 

Si va sul sicuro con il percorso pensato da Anthony Genovese, due stelle Michelin. Il menù per due persone si chiama Home Experience Box. Prenotazioni https://www.ristoranteilpagliaccio.com/pasqua-home-experience/  entro venerdì 2 aprile, con consegna nelle giornate di domenica 4 e lunedì 5 aprile. Ogni box sarà accompagnata da una bottiglia di Barolo Cerequio Damilano 2014. 230 euro per due

 Fingers, uovo e frutto della passione

Flan di pecorino, insalata di fave e salame corallina

Tartelletta di asparagi, pomelo e senape in grani

Crespella di grano saraceno, carciofi, guanciale e ricotta

Agnello al forno, purè di patate all’olio di oliva e limone broccoletti

St. Honorè, Crema chantilly

Le nostre coccole pasquali

Il pane a lievitazione naturale con patate di Avezzano e pancetta affumicata.

L’Olio Ottobratico Olearia San Giorgio

Santa – La Pa5qua romana

Cinque reltà romane hanno studiato un menù insieme che si può ricevere sia nella capitale che a Milano. Roscioli Ristorante Salumeria, Retrobottega, Marzapane, Zia Restaurant e Rimessa Roscioli si sono divisi lòe varie portate ispirate alla tradizione della pasqua laziale.  135 euro per due su Roma e 145 su Milano. Per informazioni e prenotazioni  https://www.rimessaroscioli.com/it/santa-pa5qua/  o inviate un WhatsApp al numero 329 3649448.

 

Corallina artigianale, Provolone Riserva 36 mesi, Mini pizza al formaggio e Giardiniera – Roscioli Ristorante Salumeria

Tortelli ripieni di bufalo con salsa cacio e ova e Pane a lievitazione naturale – Retrobottega

Agnello cotto al coccio sulla brace con limone verde, yogurt e cardamomo e Vignarola di Carciofi Asparagi piselli e fave – Marzapane

Babà con cremoso alla vaniglia – Zia Restaurant

Selezione di un vino artigianale da vignaioli del Lazio – Rimessa Roscioli

Sorpresa: ogni santa nasconde un piccolo pensiero

Stefano Vegliani è stato per 29 anni la voce e il volto degli sport Olimpici per la redazione sportiva di Mediaset e Premium Sport. Ha inseguito Tomba su tutte le piste del mondo per due lustri, ha raccontato la carriera di Federica Pellegrini dalla prima medaglia olimpica nel 2004 allo strepitoso oro mondiale di Budapest. Ha puntato su Gregorio Paltrinieri quando in redazione lo guardavano con aria interrogativa, e non ha mai dimenticato l’iniziale passione per la Vela spiegando la Coppa America da Azzurra a Luna Rossa, e rincorrendo Soldini in giro per il mondo. Vegliani, giovane pensionato da settembre del 2017, ha “partecipato” come inviato a 16 Olimpiadi, l’ultima a Pyeongchang in Corea, impegnato con la squadra di Eurosport. Collabora a Il Foglio Sportivo e al sito www.oasport.it. Maratoneta sotto le quattro ore. Come molti e illustri inviati sportivi ha la passione per il buon cibo. Dopo aver inseguito Tomba assieme a Paolo Marchi collabora con Identità Golose dalla primissima edizione. Inizia oggi la sua collaborazione con il portale online di intrattenimento OaPlus, per il quale curerà ogni settimana una rubrica dedicata all’alta cucina.

 

Clicca qui per leggere gli altri articoli su OA PLUS di STEFANO VEGLIANI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM


Rubrica, 80PARADE. Roberto Vecchioni, Tracy Chapman, Loretta Goggi, Michael Sembello, Roxette

Rubrica, TALENTONE. Canarie, Nove, Ponente, Stefano Panunzi, Mario Biondi