Mentre Madame canta le “sciccherie” della Roma bene, un nuovo cocktail bar si affaccia da una terrazza direttamente sul Colosseo degli antichi gladiatori: The Court.

Aperto dalle prime luci del tramonto sino dopo la mezzanotte, il locale propone i cocktail di Matteo Zed, accompagnati dagli snack di Giuseppe Di Iorio. Situato all’interno dell’esclusivo Palazzo Manfredi, hotel 5 stelle lusso nel cuore della Roma classica dei Fori,  situato tra via Labicana e via di San Giovanni in Laterano, offre la possibilità di degustare drink di ultima generazione in un salottino all’aperto con una vista mozzafiato.

 

Nell’antica Roma, era proprio in questo palazzo che i gladiatori vivevano e si allenavano in attesa di esibirsi nell’arena. L’area ai piedi dell’hotel è identificata oggi con il famoso Ludus Magnus, la più importante scuola gladiatoria della Roma imperiale.

Progettato dallo studio di architettura Loto Ad Project in collaborazione con aziende esclusivamente made in Italy, il salotto a cielo aperto è colorato e illuminato con raffinato gusto e le bottigliere in ferro contengono fino a 400 bottiglie di grande pregio. A chiusura, il bar si chiude come uno scrigno.

 

Matteo Zed in collaborazione con Gennaro Buono (candidato a Miglior Sommelier d’Italia nel 2016) offre una varietà di cocktail classici, stagionali e intramontabili.

Inaugurato a giugno, il locale offre la possibilità di degustare Cocktail Martini, nella variante romana, con gin ri-distillato, erbe locali e un bitter alle puntarelle. Non mancano anche le proposte esotiche, come il The Rising Sun, signature di Zed maturato negli anni trascorsi in giro per il mondo: gin, succo di yuzu, polvere di matcha, miele, servito in tazza in modo scenografico, mutuando i gesti della cerimonia del tè giapponese. E ancora un signature, The Black Mamba, a base rum venezuelano e giamaicano miscelati con orzata di arachidi ed estratto di tamarindo.

Il viaggio nell’Italia da gustare fa tappa qui nella storia dell’antica Roma, dandovi appuntamento alla prossima “sciccheria”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Libri, IN PUNTA DI LIBRO. Andrea De Carlo racconta “Uto”, il ragazzo che metterà a nudo la struttura della famiglia

Rubrica, Arte. Ecco “Comedian”, una banana attaccata al muro: l’ultima provocazione di Maurizio Cattelan