Mentre i bimbi sono in giro per le strade per il consueto “dolcetto o scherzetto” di Halloween, perché non vivere un mostruoso momento di coppia?
Ecco alcune idee per giocare, mangiare e rilassarsi insieme nella buia notte dei morti viventi.
Immaginate che lui debba ancora rientrare dal lavoro, fategli trovare una casa in penombra, con luci soffuse dettate solo dalle fiammelle delle candele accese.
Assecondate le famose “fantasie maschili”, accoglietelo con il vestito da sexy streghetta. Indossate una mascherina a testa e per la cena, fategli trovare pietanze semplici e a tema. Ecco delle ricette per una cenetta facile e veloce che vi lascerà lo spazio per concentrarvi più sulla preparazione di voi stesse e dell’ambiente, che sulla preparazione della cena.
Ho pensato per voi ad una cena composta da: antipasto, torta salata e dolce.

CENA DI HALLOWEEN:
Antipasto: mummie viventi:
occorrente; dei piccoli wurstel e della pasta sfoglia o brisee già pronte. Dei semini di papavero.
Tagliate la pasta sfoglia in strisce e avvolgete con ogni striscia un piccolo wurstel, come se voleste bendare un antico faraone. Finito di avvolgere i faraoni nelle bende, disponeteli tutti su una teglia con carta da forno e infornate per 15 minuti a 180 gradi. Infilate due semini neri di papavero sugli occhi delle vostre mummie.
Torta salata: faccia da teschio
Occorrente: 2 confezioni di pasta brisee, 400 g. di zucca (la vendono in pezzi già cotti al forno), una scatoletta di funghi trifolati, una cipolla, una confezione di pancetta dolce in cubetti, sale, pepe, rosmarino e olio extra vergine di oliva.
Preparazione: Tritate la cipolla e fatela soffriggere con la pancetta in una padella con il rosmarino e un filo d’olio, unite la zucca, salate e pepate e fatela cuocere a fuoco alto per 15 minuti, finché non sarà morbida e dorata. Aggiungete i funghi e mescolate. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
Srotolate la brisee su una teglia tonda, lasciando la sua carta da forno.
Bucherellate la superficie con una forchetta e disponetevi sopra il composto di zucca, funghi e pancetta. Appoggiatevi sopra l’altro foglio di brisee e rompetelo con le mani facendo dei buchi per dargli la forma degli occhi grandi e della bocca larga.
Ponete la torta salata con zucca e funghi in forno ventilato a 180-190° e fatela cuocere per circa 25 minuti, la pasta sfoglia dovrà essere asciutta e dorata ai bordi.
DOLCE: crostata ragnatela
OCCORRENTE; 2 fogli di pasta frolla rotonda, un vasetto di nutella, zucchero a velo.
Appoggiate un foglio di pasta frolla già pronta su una teglia rotonda. Spalmatevi sopra un bello strato di nutella, e con l’altro foglio di pasta frolla, formate dei cordoncini e disponeteli sopra la crostata come se stesse prendendo vita la tela di un ragno.
poi formate altri cordoncini e metteteli ad arco in ogni spicchio ottenuto. infine formate un ragnetto di frolla e poggiatelo al centro della ragnatela ottenuta.
Coprite la crostata con la carta alluminio e infornate a 180° per 20 minuti.
Eliminate la stagnola e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
Sfornate, attendete che si raffreddi e cospargete di zucchero a velo.

Questo menù vi permetterà di preparare tutto prima del suo arrivo e non dovrete perdere inutile tempo a cucinare in sua presenza.
E finita la cena?
FANTASIE DA BRIVIDO.
Datevi appuntamento mascherati in una stanza della casa. Non esagerate coi travestimenti, la timida Cappuccetto Rosso o una sexy diavoletta vanno più che bene. A lui basterà una dentiera da vampiro. Riuscirà la tenera timida Cappuccetto Rosso a fuggire dal morso del Conte Dracula?

Il vostro Halloween di coppia proseguirà poi con una bella
DOCCIA DI MEZZANOTTE
Simulate il vecchio film horror del 1960 “Psycho” e aspettatelo sotto la doccia per terribili urla di coppia.

FILM HORROR
Finita la doccia, mentre fuori i fantasmini girano al freddo e voi siete al calduccio della vostra casetta, vi propongo un bel film horror da guardare insieme.
Sul letto o sul divano, con la copertina pronta a coprirvi gli occhi davanti agli schizzi di sangue che provengono dallo schermo, non scordate un bel cocktail da gustare insieme che avrete preventivamente preparato con lui: il Bloody Mary.
E prima che tornino i bambini…datevi un ultimo mostruoso bacio.
Io che sono una super paurosa stasera mi accontenterò di un Harry Potter. E voi? Che film guarderete stasera avvolti in un tremendo abbraccio da brivido?

Foto Altra Vista Studio

CLICCA QUI PER METTERE “MI PIACE” ALLA NOSTRA PAGINA OA PLUS

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO GRUPPO OA PLUS


Food, L’ITALIA DA GUSTARE. Il “giro dei bacari” nella splendida, romantica Venezia nei giorni della Biennale

Food, L’ITALIA DA GUSTARE. Treviso, finali “Tiramisù World Cup 2019”: intervista al campione mondiale della prima edizione, Andrea Ciccolella