Era l’icona di una generazione, un attore di grande talento e aveva vinto il David di Donatello nel 2002 grazie alla sua straordinaria interpretazione nel film ‘Santa Maradona’, per cui ottenne anche una nomination ai Nastri D’Argento.

Lo ricordiamo anche in ‘Fortpàsc’, nel successo ai botteghini ‘Smetto quando voglio’, ‘A Tor Bella Monaca non piove mai’, ‘Cambio tutto!’.

Libero era un attore e sceneggiatore napoletano ed è morto improvvisamente a Roma.

Il suo corpo senza vita è stato trovato da un amico preoccupato, che lo stava chiamando senza ottenere risposta da alcuni giorni.

L’attore iniziò la sua carriera sulle orme del padre, Fiore De Rienzo che è stato aiuto regista di Citto Maselli.

Libero De Rienzo ha lasciato tutto il mondo del cinema sconvolto per la sua improvvisa e prematura scomparsa.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse


Emergenza Covid, l’allarme dell’Oms: “Non è finita: possibili varianti ancora più pericolose”

Ecco il video di “Adoro”: Sara6 dipinge coi colori e la fantasia il grigiore della realtà