Jennifer Garner ha siglato un nuovo contratto per il sequel della divertente commedia, tornando a vestire i panni del personaggio di Allison Torres… ma non finisce qui.

L’attrice collaborerà con la piattaforma streaming per altri progetti, sia in qualità di attrice che di produttrice.

La formula di ‘Yes Day’ è davvero geniale e scoppiettante: due genitori, Allison (Jennifer Garner) e Carlos (Edgar Ramirez) decidono di concedere ai loro bambini il ‘Giorno del Si’, in cui saranno i figli a dettare le regole sui genitori per 24 ore!

Da qui si scatenerà un’avventura dietro l’altra che permetterà all’intera famiglia di avvicinarsi più che mai.

Il progetto è tratto da un romanzo scritto da Justin Malen e Jennifer Garner ha colto al volo l’occasione per presentare a Netflix la trasposizione cinematografica. 

Scott Stuber, produttore e responsabile dei film originali di Netflix, non ha dubbi sul valore e le qualità di Jennifer:

“Ho lavorato la prima volta con Jen 15 anni fa in occasione di ‘The Kindom’ e mi considero molto fortunato a lavorare con lei oggi. Come attrice si è dimostrata incredibilmente versatile alle prese con ruoli indimenticabili. Affronta ogni aspetto del suo lavoro con una tale attenzione per i dettagli e una grande preparazione che la rende un partner di valore e una grande produttrice. Non vediamo l’ora di celebrare un altro ‘Yes Day’ con Jen e collaborare con lei a molti altri progetti eccitanti”.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

TAG:
Jennifer garner Yes Day 2

ultimo aggiornamento: 29-07-2021


Laura Pausini gira il suo primo film: uscirà in tutto il mondo per Amazon Original

Elodie debutta come attrice nel film “Ti mangio il cuore”