La pluripremiata serie The Crown, targata NETFLIX, è giunta alla nuova attesissima stagione numero quattro.

Lo sceneggiato racconta nei minimi dettagli la vita della Regina Elisabetta e dei reali inglesi, dall’inizio della sua precoce sovranità sino alla nuova stagione della serie, che copre il periodo dal 1979 al 1990. Quest’ultimo lasso di tempo riguarda fatti storici che rimarranno per sempre indelebili nelle nostre memorie: la violenza dell’IRA, la guerra delle Falkland, Margaret Thatcher e, soprattutto, Lady Diana.

La vera protagonista della nuova stagione di The Crown è proprio Diana, definita da Tony Blair la Principessa del Popolo’.

The Crown 4 farà rivivere al pubblico gli anni burrascosi di un matrimonio che forse non ci sarebbe mai dovuto essere, nato male e conclusosi tragicamente.

Inoltre rivivremo il periodo più buio e controverso per quanto riguarda la relazione tra il paese e i suoi reali: la morte di Lady Diana, il distacco, la freddezza e l’inflessibilità dimostrata dai Winsor nei giorni successivi all’incidente di Parigi del 31 agosto 1997.

Un altro ‘lato oscuro’ nella vita dei reali d’Inghilterra e che la serie porterà alla luce è la triste storia delle cugine della regina Elisabetta, NERISSA e KATHERINE BOWES-LYON. Le due ragazze vennero internate nel manicomio Royal Earlswood Hospital nel 1941, all’età di appena 22 e 15 anni, a causa della loro incapacità di comunicare e di ‘sospetti’ problemi mentali.

L’unica ad essere a conoscenza della sorte delle due giovani era la regina Madre, che decise di fingere con tutta la famiglia che le due giovani fossero morte, per non disonorare la casata monarchica.

E’ quindi cominciata questa nuova e ‘politicamente scorretta’ stagione di The Crown (15 novembre su netflix), una serie televisiva che ha lasciato il segno vincendo i premi più prestigiosi in assoluto (Golden Globes ed Emmy Awards).

In un momento molto toccante di questa nuova stagione, la Principessa Margaret, dopo avere indagato sul passato inquietante e torbido della sua famiglia e dopo essere venuta a conoscenza della sorte delle due sfortunate cugine, affronta la Regina Madre in un duro scontro verbale.

La risposta della regina Madre è laconica:

Non essere sciocca, non avevamo scelta. La loro malattia, la loro imbecillità farebbero dubitare dell’integrità della linea di sangue. Riesci a immaginare i titoli dei giornali se venisse fuori questa storia”.