L’appuntamento più importante dell’anno per l’industria del cinema internazionale è finalmente arrivato.

La Notte degli Oscar è inossidabile, non si lascia scalfire o adombrare nemmeno da una pandemia globale, perché il cinema è fatto per i sognatori e i creatori di sogni.

Questa notte verranno premiati i più talentuosi professionisti del mondo, alla stregua di un podio olimpico che assegna un riconoscimento a chi davvero ha dimostrato di avere una marcia in più, distinguendosi da tutti.

Questa notte, a partire dalle ore 00:15 su Sky Cinema Oscar (Canale 303 di Sky) andrà in onda l’evento in diretta, fino all’alba. Si potrà vedere anche su TV8 e su Sky Uno (Canale 108).

La 93esima edizione della Notte degli Oscar avverrà in presenza e il tappeto rosso è stato srotolato due settimane fa al Dolby Theatre di Los Angeles. Alle ore 00:15 si comincerà con la passerella delle star sul red carpet e il pre-show, dopodichè si entrerà nel vivo delle premiazioni fino all’alba.

Il produttore della diretta è nientemeno che il regista premio Oscar, Steven Soderberg (‘Ocean 11’, ‘Erin Brokovich’, ‘Traffic’, ‘Sesso, bugie e videotape’), che ha garantito uno spettacolo favoloso e unico, con tanti ospiti speciali come Brad Pitt, Harrison Ford, Joaquin Phoenix, Renèe Zellweger, Reese Withersphoon, Laura Dern e Halle Berry.

Perché questa edizione è unica e imperdibile? La Notte degli Oscar 2021 è da RECORD per diversi motivi: perché si svolge, nonostante le difficoltà, durante una pandemia e non sarà in remoto bensì in presenza. Inoltre, per la prima volta in assoluto ci sono due donne in competizione per il premio alla Miglior regia (Chloe Zhao e Emerald Fennel) e un attore musulmano è candidato come Miglior attore protagonista (Riz Ahmed).

L’Italia è in lizza quest’anno per ben tre statuette: per i Migliori costumi (Massimo cantini Parrini) e il Miglior trucco (Mark Coulier) grazie al film ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone e per la Miglior canzone con Laura Pausini, il cui brano ‘Io si’ fa parte della colonna sonora del film ‘la vita davanti a sé’.

Tra i favoriti c’è sicuramente il film ‘Nomadland’ scritto e diretto dalla regista cinese CHLOE ZHAO, reduce dalle vittorie del golden Globe e del Bafta come miglior regista. La protagonista del film è la favolosa attrice Frances McDormand, già vincitrice di due Premi Oscar, Ance lei può sperare di vincere come Miglior Attrice, facendo tripletta!

Il film ‘Minari’ può dare del filo da torcere a ‘Nomadland’ per la vittoria nelle categorie Miglior Film, Miglior attrice non protagonista e Miglior regia.

L’altro possibile vincitore di molte statuette è il film ‘Mank’, girato tutto in bianco e nero per racontare la ‘Old Hollywood’ degli anni ’30 e ’40.  E’ diretto da un grandissimo regista, David Fincher che è candidato per la Miglior regia. Attenzione all’attrice Amanda Seyfried che potrebbe tornare a casa con la statuetta per la Miglior attrice non protagonista. Ma se la dovrà vedere con la neo vincitrice del Bafta (Oscar inglese) Yuh-Jung Youn (per il film ‘Minari’).

E allora preparate i pop corn, perché questa notte sarà lunga, appassionante e ricca di sorprese!

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

TAG:
Laura Pausini Oscar Oscar 2021

ultimo aggiornamento: 25-04-2021


Barbra Streisand, la playlist per i 79 anni della diva dei record

Laura Pausini agli Oscar 2021, il papà: “Ho predetto il miracolo della candidatura e vincerà”. Il giornalista di Hollywood conferma