La ‘Guerra dei Roses non è niente in confronto alle sciabolate dei ‘Brangelina!

due ex coniugi sono in conflitto legale da diversi anni e dopo l’eclatante contenzioso per la custodia dei figli naturali e adottivi, i due divi si stanno contendendo i diritti e profitti del castello in cui si sposarono nel 2004, il Chateau Miraval in Provenza.

Angelina, da quanto riportato dalla rivista ‘Page Six’,avrebbe tentato di vendere le quote della favolosa tenuta da 164 milioni di dollari (circa 140 milioni di euro), con i vigneti e i terreni, senza avvisare l’ex marito Brad Pitt.

In sostanza Angelina non avrebbe rispettato un ‘diritto di prelazione e profitto’ che prevede il coinvolgimento dell’altro nel caso in cui uno di loro decida di vendere a terzi la sua parte di quote.

Nella causa per la custodia esclusiva, Angelina aveva tentato di portare in tribunale i figli per farli testimoniare contro il padre. Il giudice decise di rifiutare la loro testimonianza giudicandola un’esperienza negativa per dei minorenni. A maggio Brad Pitt ha ottenuto l’affidamento congiunto dei figli, ma due mesi dopo la corte d’appello ha ricusato il giudice per ‘conflitto d’interessi’.

Se Angelina aveva guadagnato un punto, adesso lo ha perso in pieno e sarà di nuovo un giudice che dovrà capire se Angelina ha fatto gioco scorretto per vendere il castello dei loro sogni infranti senza avvisare Brad Pitt.

La guerra dei Brangelina non finisce qui…  scopriremo il colpevole nella prossima puntata!

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
Angelina Jolie Brad Pitt

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


LA FABBRICA DEI SOGNI di Chiara Sani. Il nuovo film di Christopher Nolan sarà una vera bomba atomica!

Paura per il Draco Malfoy di Harry Potter: un malore lo ha colto all’improvviso durante una gara di Golf