“Il Commissario Ricciardi” è un film diretto da Alessandro D’Alatri, ambientato nel 1932 a Napoli.  Luigi Alfredio Ricciardi è il Commissario Capo della Squadra Mobile, ed è particolarmente portato per la cattura di assassini, quasi ne è  ossessionato.
L’uomo, però, si trascina dietro un oscuro segreto: a causa di una maledizione, Luigi riesce a vedere i fantasmi delle persone che sono state uccise e ne percepisce anche l’ultimo pensiero prima di morire.
Per il suo lavoro e, il peso che si porta dietro, Ricciardi ha scelto di non innamorarsi mai, peccato, però, che all’amore non si comanda e, inaspettatamente, finisce con l’innamorarsi di Enrica, la sua timida vicina di casa.  Il cuore dell’uomo finirà con l’essere diviso: Ricciardi prova un forte affetto nei confronti di Enrica, ma il suo animo è anche preso dalla sensualità di un’altra donna, Livia…

Genere:Drammatico, Poliziesco, Storico
Anno:2021
Regia:Alessandro D’Alatri
Attori:Lino Guanciale, Antonio Milo, Enrico Ianniello, Serena Iansiti, Maria Vera Ratti, Fabrizia Sacchi, Mario Pirrello, Nunzia Schiano, Marco Palvetti, Adriano Falivene, Peppe Servillo
Paese:Italia
Sceneggiatura:Maurizio De Giovanni, Salvatore Basile, Viola Rispoli, Doriana Leondeff
Fotografia:Davide Sondelli
Montaggio:Emiliano Bellardini
Musiche:Pasquale Catalano
Produzione:Rai Fiction – Clemart srl

Pio e Amedeo contro il politically correct, ma è solo uno spregevole sketch

Travel2u, disponibile on demand la nuova puntata: Crociere nel Mediterraneo