Anna Valle con la seconda stagione de “La Compagnia del Cigno” torna in tv su Rai 1: questa sera andranno in onda il settimo e l’ottavo dei dodici episodi, “Legami spezzati” e “In guerra e in amore”. Anche in questa stagione i dodici episodi sono trasmessi in sei prime serate.

Lanciata con la prima serata di domenica 11 aprile, prosegue nelle cinque domeniche seguenti e torna in prima serata su Rai 1 “La Compagnia del Cigno”. La serie tv, ideata dal regista Ivan Cotroneo e Monica Rametta, è ambientata a Milano, dove sette ragazzi frequentano il Conservatorio Giuseppe Verdi.

Un cast d’eccezione anche per questa stagione della fiction. I principali interpreti sono: Alessio Boni, Anna Valle, Mehmet Gunsur, Leonardo Mazzarotto, Fotinì Peluso, Emanuele Misuraca, Hildegard De Stefano, Ario Nikolaus Sgroi, Chiara Pia Aurora, Francesco Tozzi, Alessandro Roja, Carlotta Natoli, Francesca Cavallin, Claudia Potenza, Rocco Tanica, Angela Baraldi, Pia Lanciotti, Barbara Chichiarelli, Michele Rosiello, Haydée Borelli, Fabrizio Coniglio, Vanessa Compagnucci, Marta Pizzigallo, Pasquale Di Filippo, Nicolas Orzella, Sofia Iacuitto, Ruben Giuliani, Giacomo Del Papa, Andrea Matacena, Anna Nagai, Nana Funabiki, Luciano Scarpa e Francesco Maria Tricarico.

IL PERSONAGGIO NE “LA COMPAGNIA DEL CIGNO”

Anna Valle interpreta Irene Valeri, la moglie di Luca Marioni. E’ un ex insegnante di pianoforte del Conservatorio, ma ha lasciato l’incarico dopo la morte della figlia Serena. Vive a Como.

CHI E’ ANNA VALLE

Anna Valle è un attrice italiana ed ex modella classe 1975. Nata a Roma, diventa famosa vincendo Miss Italia nel 1995. Alterna con successo nel corso degli anni cinema, televisione e teatro. Sposata dal 2008, ha due figli. E’ anche molto impegnata nel sociale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La Compagnia del Cigno (@lacompagniadelcigno)

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse


Fedez, il super-eroe della canzone colpisce ancora. Sul palco del Primo Maggio l’appello a Draghi e l’affondo a Lega, Vaticano e Rai. Ecco i video del monologo Lgbt e della telefonata privata

Michele Bravi asfalta con eleganza Pio e Amedeo: “Le parole hanno un peso”. La comunità gay reagisce alle offese: “Show omofobo”