Di Chiara Sani

La cerimonia dei 77esimi GOLDEN GLOBE si terrà il 5 gennaio al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles e come conduttore della serata vedremo nuovamente il dissacrante attore comico/satirico RICKY GERVAIS.

A dominare la serata sarà la donna dei records, l’incredibile e immensa MERYL STREEP, grazie alla sua 34ESIMA NOMINATION: un record assoluto per un’attrice, battendo così l’attrice che era a quota 33 nominations, cioè… MERYL STREEP!!!

L’ultima sua nomination risaliva al 2018 per il film THE POST di Steven Spielberg. Ora invece è stata nominata come Miglior Attrice in una serie drammatica grazie al ruolo  di Mary Louise Wright in BIG LITTLE LIES della HBO recitando al fianco di Nicole Kidman.

La Streep vinse il suo primo Golden Globe con il film KRAMER CONTRO KRAMER, mentre la sua vittoria più recente risale al 2012 per THE IRON LADY.

Leader assoluto di questa edizione sarà indubbiamente NETFLIX, con ben sei nominations  per ‘Storia di un matrimonio-Marriage Story’, cinque  nomination per ‘The Irishman’ e altre cinque per ‘C’era una volta a Hollywood’ di Quentin Tarantino (nominato anche come regista e sceneggiatore).

NETFLIX ha ottenuto anche 17 nominations per le serie TV! Un vero e proprio trionfo!

Come sappiamo, la giuria dei Golden Globe è composta da membri della stampa estera. Nonostante il nuovo remake del film ‘Piccole donne’ sia stato accolto con molti consensi dalla stampa americana, la giuria dei Golden Globes non ha avuto un colpo di fulmine per questa pellicola, escludendo così, a grande sorpresa, la regista GRETA GERWIG. Tutti i candidati alla miglior regia sono: MARTIN SCORSESE per ‘The Irishman’ TODD PHILLIPS per Joker, SAM MENDES per 1917, QUENTIN TARANTINO per ‘c’era una volta a Hollywood’ e BONG JOON-HO per ‘Parasite’.

Non è la prima volta che Gerwig viene esclusa dai golden Globe, era successo anche nel 2018 per il suo film d’esordio ‘Lady Bird’, per il quale era stata nominata solo per la sceneggiatura, vincendolo.

Poi però agli Oscar era arrivata la sospirata nomination, entrando di diritto in una ristretta cerchia di registe candidate agli Oscar, come Jane Champion, Sofia Coppola, Lina Wertmuller e KATHRYN BIGELOW, la quale vinse la prestigiosa statuetta diventando ancor ora l’unica donna ad aver vinto un Oscar per la regia.

Altra delusione per questi Golden Globe 2020 è arrivata alla serie più amata degli ultimi anni: IL TRONO DI SPADE, con solo una nomination arrivata al ‘Jon Snow’, KIT HARINGTON.

La scelta di escludere la serie fantasy dalle nomination in tutte le altre categorie ha scatenato polemiche incredibili tra addetti ai lavori e fans in tutto il mondo.

Ha così commentato Kit Harington, dopo la notizia della sua candidatura: “SONO IL TRONISTA SOLITARIO, MI IMMAGINO SEDUTO A TAVOLA TUTTO DA SOLO. NON MI ASPETTAVO DI ESSERE CANDIDATO. PENSAVO CHE SPETTASSE ALLO SHOW. MI TROVAVO A CASA A LEGGERE DELLE BATTUTE QUANDO IL MIO PUBBLICISTA MI HA CHIAMATO. E’ STATO MOLTO INASPETTATO E FANTASTICO

Quindi una lista di nomination che ha creato non poche sorprese , tra CONTENTI E SCONTENTI. Ma si sa, la notte dei Golden Globe è un po’ come l’antipasto servito prima della Notte degli Oscar…

Sarà davvero divertente poter vivere l’emozione di artisti emergenti e star navigate che si contenderanno la dorata statuetta in una notte davvero stellare che li metterà per una volta sullo stesso livello! Ci saranno pianti di gioia e sorrisi tirati, in un vero KISS & KRY in diretta mondiale per gli amanti del cinema di tutto il mondo!

TAG:
Golden Globes Kit Harington Meryl Streep Netflix

ultimo aggiornamento: 14-12-2019


Viaggi, Crossfit. Quando il turismo abbraccia il fitness: Crossfit Leonida, Spilamberto (MO)

TV, Musica. All Together Now batte X Factor: Mietta ne parla a Tv Talk