Il cinema incorona Marco Bocci: mentre arrivano in queste ore i primi ciak della fiction “Fino all’ultimo battito”, che hanno suscitato polemiche per la presenza dell’attore sul set senza mascherina, ecco che oggi esce il thriller “Calibro 9”.

CALIBRO 9

Marco Bocci è il protagonista di “Calibro 9” un thriller molto avvincente che esce oggi su Sky Primafila Premiere, Apple TV, The Film Club, Rakuten TV, Chili, IoRestoInSala e Google Play. La pellicola era stata presentata fuori concorso alla 38ma edizione del Torino Film Festival.

Il regista è Toni D’Angelo, mentre tra gli attori spiccano Marco Bocci, già protagonista nella sua carriera di Squadra antimafia, Solo e Romanzo Criminale, Ksenia Rappoport, Michele Placido, Alessio Boni e Barbara Bouchet. Il film è ambientato ai giorni nostri a Milano.

Fernando Piazza è un avvocato penalista, coinvolto, suo malgrado, in una truffa telematica in cui scompaiono 100 milioni di euro. L’indiziato numero uno, infatti, è proprio un cliente dell’avvocato: a subire la truffa, però, è un’organizzazione criminale, che farà di tutto per riappropriarsi del denaro.

FINO ALL’ULTIMO BATTITO

In questi giorni anche l’ospedale di Lecce, in particolare il dipartimento di emergenza e urgenza, è protagonista di un set cinematografico. Viene girata la fiction “Fino all’ultimo battito”, che vede alla regia Cinzia Th Torrini. Le riprese dovrebbero terminare entro fine febbraio.

La messa in onda è prevista per il prossimo autunno e nelle riprese saranno coinvolti anche altri nosocomi pugliesi: tra i protagonisti vi saranno anche Bianca Guaccero, Marco Bocci, Loretta Goggi e Violante Placido. Non mancano le polemiche, ma dal nosocomio leccese assicurano che non saranno toccati i percorsi Covid.

Come se non bastasse, arrivano ulteriori critiche per le foto trapelate in rete con Marco Bocci che arriva sul set senza mascherina: gli utenti si sono scatenati sui social, cavalcando già l’onda delle precedenti polemiche. Uno scivolone che poteva essere evitato, soprattutto in ospedale. Vedremo se arriveranno delle scuse nei prossimi giorni.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Piergiorgio Pirrone/LaPresse


“Palmer”, il nuovo film con Justin Timberlake dove è “padre” di un bambino genderfluid

Golden Globe 2021: Laura Pausini sì, Sophia Loren no. Dominano le donne e i film gay friendly. Ecco tutte le nomination!