Seguici su

La fabbrica dei sogni

Emma Corrin, la star di ‘The Crown’, chiede premi inclusivi

Pubblicato

il

Emma Corrin

L’attrice britannica Emma Corrin è diventata popolare in tutto il mondo grazie alla sua splendida interpretazione di Lady Diana nella fortunata serie ‘The Crown’.

Oggi la star della serie dedicata alla famiglia reale, interviene sulla distinzione di genere in occasione delle premiazioni nel mondo dello spettacolo, chiedendo che non vengano definiti ‘Miglior Attore’ e ‘Miglior Attrice’, evitando quindi la categorizzazione di genere.

Recentemente, l’attrice si è aperta sui social riguardo la sua sessualità dichiarandosi ‘non binaria’ e pubblicando alcune foto che la ritraggono vestita da sposa, con la didascalia “La vostra sposa queer preferita”. In un altro post invece, ha indossato una fasciatura intorno al torace, in occasione di uno shooting fotografico con il fotografo David Simon,  con la seguente didascalia:

“Qualche tempo prima di acquistare la mia prima vera fascia. Abbiamo usato la pellicola da boxe, grazie per avere catturato con me un momento molto intimo, molto nuovo, molto bello. E’ tutto un viaggio con un sacco di colpi di scena e cambiamenti e va bene così!”

Emma Corrin vuole essere chiamata con il pronome di genere neutro per riflettere meglio la sua identità (‘loro’ invece di ‘Lui’ o ‘lei’). 

La Corrin non è l’unica celebrità ad avere fatto questa scelta: recentemente, anche la cantante Demi Lovato si è definita non binaria ed ha aggiornato i suoi pronomi sui social.

Nel frattempo la carriera della giovane attrice britannica prosegue ad altissimo livello. Proprio in questi giorni sono disponibili in streaming i due nuovi film interpretati dalla bravissima Emma Corrin: ‘My Policeman’ con Harry Syles (Amazon Prime) e ‘L’amante di Lady Chatterley’ (Netflix).

Crediti Foto: Shutterstock.com

Segui OA Plus su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità