Seguici su

La fabbrica dei sogni

CRITICS CHOICE AWARDS 2023: Dalle lacrime di Brendan Fraser ai look delle star

Pubblicato

il

Brendan Fraser

CRITICS CHOICE AWARDS 2023: Dalle lacrime di Brendan Fraser ai look delle star

Serata stellare per ‘Everything Everywhere All at Once’ e ‘Better call Saul’

La stagione dei premi scandisce il count down che ci porta dritti alla Notte degli Oscar! Dopo i Golden Globes della scorsa settimana è stata la volta dei Critics Choice Awards (28esima edizione), che hanno fatto scintillare il red carpet con i look favolosi delle star.

Un esempio di outfit da sogno? L’abito di Michelle Williams (protagonista del film di Steven Spielberg, ‘The Fabelmans’) griffato Louis Vuitton, è stato ricamato a mano e per realizzarlo ci sono volute 980 ore e 22.350 paillettes. 

Nella sezione CINEMA, la serata è stata dominata dal film ‘Everything Everywher All at Once’, che ha fatto saltare il banco con una pioggia di premi: Miglior Film dell’anno, Miglior Attore non protagonista: Ke Huy Quan (ve lo ricordate? Era il bambino vietnamita di ‘Indiana Jones e il Tempio Maledetto), reduce dalla vittoria ai Golden Globes (quindi attore favorito per una nomination agli Oscar), Miglior Regia: Daniel Kwan e Daniel Scheinert, Miglior Sceneggiatura Originale: Daniel Kwan e Daniel Scheinert.

Il film di Steven Spielberg, ‘The Fabelmans’, che aveva vinto i premi principali ai Golden Globes, si è dovuto accontentare del Premio Rivelazione (Young Actor), andato  al giovane protagonista Gabriel LaBelle.

Il momento più commovente della serata è stato quando Brendan Fraser ha vinto come Miglior Attore Protagonista per ‘The Whale’, diventando uno dei favoriti per vincere l’Oscar. L’attore che tutti ricordiamo per film entusiasmanti come ‘La Mummia’ è scoppiato in lacrime per questo importante riconoscimento, assolutamente meritatissimo dopo una lunga carriera di grande valore.

Il premio miglior attrice è andato a Cate Blanchett per ‘Tar’, quindi agli Oscar vedremo un match serratissimo tra lei e Michelle Yeoh (che ha vinto ai Golden Globes e non qui).

Nella sezione SERIE TELEVISIVE la vittoria più importante è andata a ‘Better Call Saul’, lo straordinario spin-off di ‘Breaking Bad’, che per la sua ultima stagione ha vinto tre premi, tra cui Miglior Serie Drama dell’anno e Miglior Attore: Bob Odenkirk.

Zendaya ha fatto bingo: oltre ad aver vinto il Golden Globe la scorsa settimana, si è aggiudicata anche il Critics Choice Award come Miglior Attrice per la serie ‘Euphoria’ (di cui è anche co-produttrice). In nessuna delle due serate (Golden Globes e Critics Choice Awards) l’attrice ha potuto ritirare il premio, perché attualmente si trova sul set di un nuovo progetto.

Le serate stellari non finiscono qui, aspettiamo di salire virtualmente sul red carpet dei Bafta e poi… OSCAR!

Crediti Foto: Shutterstock.com

Segui OA Plus su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità