Stavano facendo running fuori dai rispettivi Comuni di residenza nonostante le restrizioni anti Covid imposte dal nuovo Dpcm non lo consentano, quando improvvisamente è avvenuta la tragedia: come riporta il Corriere della Sera, uno dei due runner, Simone Massetti, 34enne di Sondrio, è precipitato in un dirupo sotto gli occhi dell’amico, un 36enne di Castello Dell’Acqua. L’incidente è avvenuto sui monti di Spriana, in provincia di Sondrio. L’uomo ha cercato di fermare la caduta dell’amico senza riuscirci e poi ha lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti la Sagf della Guardia di Finanza di Sondrio e il Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, che dopo aver constato le dinamiche dell’incidente e il decesso del runner, hanno multato il 36enne. Una multa di 400 euro: la motivazione è stata che in zona rossa, pur praticando sport, resta l’obbligo di non varcare i confini comunali.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
MULTA runner Sondrio tragedia

ultimo aggiornamento: 17-11-2020


Per Andrea Dessì Sherrita Duran scende dal muro di All Together Now e canta “Rise”

Le misure salva-Natale a cui sta lavorando Conte. Shopping fino alle 23, coprifuoco cancellato nei festivi, regioni aperte