La 26enne, Marta Novello, stava facendo jogging quando è stata assalita alle spalle da un 16enne e ridotta in gravi condizioni

La giovane è sveglia

E’ stata estubata all’ospedale “Ca’ Foncello”, di Treviso, Marta Novello. La 26enne era stata accoltellata, due giorni fa, da un 16enne a Marocco di Mogliano (TV). La giovane dopo l’operazione di martedì, per lesione agli arti superiori, è sveglia, cosciente e ha voluto parlare con i genitori. La ragazza, ricordiamo, stava facendo jogging lungo “via Marignana”, strada alberata di Marocco di Mogliano fiancheggiata da ville venete e cascine di campagna, quando è stata assalita alle spalle e ridotta in gravi condizioni.

Venerdì il suo aggressore sarà sottoposto a interrogatorio di garanzia per la convalida dell’arresto, per tentato omicidio, alla presenza del pm del “Tribunale dei minori di Venezia”, Giulia Dal Pos, che martedì ha voluto effettuare un sopralluogo nel punto dell’aggressione.

Cosa ha spinto il ragazzino a uscire di casa con un coltello da cucina, salire in bicicletta, seguire la donna per varie decine di metri? La domanda, al momento, ancora non registra risposta certa. La pista privilegiata dai Carabinieri rimane quella della rapina.

Il primo a nutrire dubbi, però, è il legale del giovane, Matteo Scussat.

“Quale che sia il movente e l’evento scatenante, le modalità e le circostanze dell’azione fanno pensare ad un disagio, ad un disturbo profondo che andrà indagato”.

Non è ancora chiaro se i due si conoscessero e neppure che cosa può aver spinto l’adolescente a sorprendere la giovane alle spalle. Dopo un primo intervento chirurgico ai polmoni lacerati, Marta ne ha subito un secondo per recuperare un tendine della mano, lesionato da un fendente.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: YouTube

 

TAG:
ragazza accoltellata Treviso Treviso accoltellata

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


Myanmar. Bambina di 7 anni uccisa dagli agenti

Maurizio Costanzo Show. LGBT contro Tommaso Zorzi: “Muto e compiacente davanti a Giorgia Meloni” VIDEO