Sale a 9 il numero delle vittime accertate, cinque i dispersi

Proseguono le ricerche dei dispersi alla Marmolada, dove domenica scorsa si è staccata una valanga di ghiaccio e detriti che ha provocato almeno 9 vittime accertate, di cui 4 identificate (Paolo Dani, Filippo Bari, Davide Carollo e Liliana Bertoldo) mentre tre sono ancora senza nome. Sono al momento cinque i dispersi (Emanuela Piran e Gianmarco Gallina, Davide Miotti e Erica Campagnaro, Nicolò Zavatta di 22 anni), mentre sette sono i feriti ricoverati a Trento e in altri ospedali.

Una squadra di soccorritori altamente specializzata ha condotto questa mattina un sopralluogo “vista e udito” per cercare eventuali tracce non ancora individuate dai droni e dagli elicotteri. Nel corso della ricognizione sono stati ritrovati, oltre ad attrezzature tecniche, anche resti di escursionisti. A quanto si apprende, dovrebbero arrivare già domani mattina i primi risultati delle analisi sul Dna dei resti rinvenuti condotte dal Ris di Parma, che dovrebbe aiutare ad identificare le vittime della tragedia.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
Marmolada tragedia Trentino valanga vittime

ultimo aggiornamento: 07-07-2022


“Vi sgozzo tutti”: paura a Riccione, 18enne armato di coltello semina il panico in centro dopo una rissa tra giovanissimi

Cagliari, quando la guardia…è il ladro: poliziotto rapina supermercato con la pistola in pugno. Preso dai Carabinieri