Prima è stato tra i protagonisti di una rissa tra giovanissimi, poi ha cominciato a vagare per le vie del centro brandendo un coltello, e minacciando chiunque lo guardasse.

Un 18enne di origini marocchine residente nella provincia di Parma con una lunga carriera criminale alle spalle è stato arrestato per porto di oggetti atti a offendere, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale dopo una notte folle.

All’alba della Notte Rosa, verso le 5.30 del mattino, in piazzale Roma è scoppiata una rissa, che ha visto intervenire subito Carabinieri e Polizia per dividere una ventina di giovani.

E’ a quel punto che il 18enne marocchino, tra i protagonisti della rissa, si è ‘smarcato’ dal gruppo e ha iniziato a girare per le vie limitrofe brandendo un coltello, urlando minacce ai passanti: “che guardi? Ce l’hai con me? Vi sgozzo a tutti”.

Gli agenti gli hanno intimato l’alt senza successo, così sono ricorsi allo spray al peperoncino, ma il giovane è riuscito ugualmente a fuggire  verso Rimini inseguito dalla pattuglia alla quale si è aggiunta anche una gazzella dei carabinieri. Il fuggitivo, dopo aver saltato un muretto e tentato di far perdere le proprie tracce in un parcheggio, si è poi disfatto del coltello e diretto verso via Milano dove è stato raggiunto dalle forze dell’ordine. Lì è stato ammanettato dopo un’enorme sforzo da parte di tre agenti, col 18enne che continuava a scalciare e picchiare.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: archivio LaPresse


Pio e Amedeo annunciano: “Torniamo con EMIGRATIS” (PROMO)

GFVIP7, BOOM! Pamela Prati (ancora una volta) concorrente. “Mark Caltagirone” batterà negli ascolti l’amore libero tra Alex, Delia e Soleil?