Italia Moldavia
Crediti Foto: Shutterstock.com

Il cambio sede è dovuto alla necessità di limitare gli spostamenti, da Coverciano, causa restrizioni Coronavirus

Da Parma a Firenze

La FIGC ha annunciato novità sulle sedi di gara degli Azzurri. Gli incontri previsti in ottobre, considerati i protocolli vigenti, prevedono ancora la disputa a “porte chiuse“. La federcalcio e la sua omologa della Moldavia (Fmf), in accordo con la UEFA, hanno optato per lo spostamento dell’incontro Italia-Moldavia (7 ottobre) da Parma a Firenze. Questa scelta consentirà alla Nazionale, in ritiro a Coverciano, di limitare gli spostamenti in una “finestra internazionale” che prevede tre gare in pochi giorni. Sono in corso valutazioni, con la federazione olandese (Knvb), per stabilire la città che ospiterà la sfida di Nations League, Italia-Paesi Bassi (14 ottobre), programmata al momento a Milano. Confermata, invece, la partita dell’11 ottobre, con la Polonia, in programma a Danzica.

 

La Federazione fa sapere che eventuali ulteriori cambiamenti, in vista delle gare di Novembre, saranno tempestivamente comunicati. La FIGC ringrazia, per l’impegno finora profuso, il Comune di Parma e tutte le autorità cittadine coinvolte nella pianificazione della gara, con l’auspicio di far tornare presto la Nazionale in questa città.

Potete seguire i miei viaggi anche sui canali social: