A tre giorni dal termine delle elezioni, dopo lunghi conteggi e indecisioni sui numeri, il candidato democratico Joe Biden ha vinto le elezioni presidenziali e diventa il 46esimo Presidente degli Stati Uniti d’America.

La vittora è stata confermata dopo che la Pennsylvania ha attribuito i suoi 20 grandi elettori, necessari per raggiungere e superare il minio di 270 necessari per la vittoria. Attualmente l’ex vice-presidente di Obama ha ottenuto 273 grandi elettori e mancano i risultati di diversi Stati, tra cui Georgia, Nevada, Arizona e North Carolina, ma ormai la sua vittoria è certa.

“America, sono onorato che tu abbia scelto me per guidare il nostro grande paese.” – ha scritto Biden sul suo profilo TwitterIl lavoro che ci attende sarà duro, ma vi prometto questo: sarò un presidente per tutti gli americani, indipendentemente dal fatto che abbiate votato per me o no. Manterrò la fede che avete riposto in me.”

KAMALA HARRIS PRIMA VICE-PRESIDENTE DONNA

La vittoria di Biden consegue un altro record storico: Kamala Harris, la candidata democratica alla vice-presidenza diventa la prima donna a ricoprire il ruolo di vice-presidente.

Harris ha condiviso recentemente sul suo profilo Twitter la chiamata effettuata al nuovo Presidente degli US, in cui gli annuncia la vittoria. Un video divenuto virale, in cui vediamo la vice-presidente esclamare:“Ce l’abbiamo fatta, ce l’abbiamo fatta, Joe! Sarai il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America” 

LE REAZIONI DI DONALD TRUMP E DEGLI STATUNITENSI

Una vittoria di certo non apprezzata da Donald Trump, che da giorni minaccia ogni azione legale per rendere nullo il voto e denuncia brogli sul conteggio di voti. Una denuncia supportata da Rudy Giuliani, che ha dichiarato la presenza di una cospirazione contro il presidente uscente. Anche Giuliani conferma l’avvio di azioni legali per testimoniare la falsità dei voti.

Intanto in diverse piazze e nelle strade degli Stati Uniti d’America si respira sia un clima di festa, soprattutto a Washington D.C i cui cittadini hanno votato per Biden al 90%. Non manca anche un clima di proteste nelle contee e negli Stati dove Trump ha vinto.

CONTE: “SIAMO PRONTI A LAVORARE CON IL PRESIDENTE ELETTO JOE BIDEN

Il Primo Ministro Giuseppe Conte ha commentato la vittoria scrivendo: Siamo pronti a lavorare con il presidente eletto Joe Biden per rafforzare le relazioni transatlantiche. Gli Stati Uniti possono contare sull’Italia come un solido alleato e un partner strategico”

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Coronavirus, bollettino di oggi 7 novembre

Gilles Rocca a “Ballando con le stelle”: chi è l’allievo di Lucrezia Lando