Questa mattina il premier Giuseppe Conte è arrivato a Palazzo Chigi per riunire il Consiglio dei ministri e comunicare la decisione di andare al Quirinale a rassegnare le sue dimissioni, come annunciato ieri sera. Subito dopo salirà al Colle dal presidente Mattarella.

In questo momento di emergenza sanitaria fare presto è l’imperativo: le consultazioni, a quanto si apprende, potrebbero partire mercoledì pomeriggio, per avere il nuovo incarico entro l’inizio della prossima settimana.

A una settimana dal voto del Senato che ha certificato l’esistenza di una maggioranza troppo risicata per reggere il voto sulla relazione del ministro della Giustizia e quelli che sarebbero venuti dopo, il premier è costretto a cedere al pressing insistente che indicava le dimissioni come l’unica strada percorribile per evitare la debacle in aula e provare la carta del Ter, allargando la maggioranza.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse
TAG:
Consiglio dei Ministri Crisi di governo dimissioni Giuseppe Conte

ultimo aggiornamento: 26-01-2021


Arrestato il fidanzato della 17enne trovata semicarbonizzata in un burrone

Mascherine Fca distribuite nelle scuole nel mirino della Procura di Roma: “Non sono filtranti, è frode pubblica”