Sono stati momenti di vero terrore quelli che ha vissuto la star di High School Musical, Zac Efron. L’attore, protagonista e produttore esecutivo del Game Show “Killing Zac Efron”, per il quale aveva dichiarato “Voglio prosperare in circostanze estreme e cercare opportunità che mi sfidino a tutti i livelli. Sono entusiasta di esplorare nuovi territori e scoprire cosa riservi questa inaspettata avventura”, e per cui doveva dimostrare di avere capacità di sopravvivenza in un luogo sperduto della Papua Nuova Guinea per 21 giorni, ha contratto una “forma di tifo o simile infezione batterica”. Dopo aver superato la fase critica, è stato ricoverato all’ ospedale di guerra di St Andrews a Spring Hill, e tenuto sotto osservazione prima di essere dimesso e poter rientrare a casa.

Allarme rientrato, quindi, non senza però aver subito un bello spavento. Ma è davvero così necessario sfidare la sorte e la vita per un game show?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS