Natale sarà, quasi certamente, caratterizzato da pochi spostamenti e qualche piccola limitazione. Entro fine anno numerose regioni potrebbero, infatti, raggiungere Friuli Venezia Giulia e Alto Adige in zona gialla.

Natale 2021

Natale sarà, quasi certamente, caratterizzato da pochi spostamenti e qualche piccola limitazione. Entro fine anno numerose regioni potrebbero, infatti, raggiungere Friuli Venezia Giulia e Alto Adige in “zona gialla“. Tra queste e quelle presenti invece in “zona bianca“, però, è utile ricordare che a livello di spostamenti non sono previste ulteriori restrizioni rispetto a quelle già in essere: obbligo di “Green Pass” per salire a bordo di un treno o un aereo, in questo caso nella sua versione base, non “super”. Chi viaggia in macchina non ha nessun obbligo. Perciò non sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid.

Zona Arancione 

Discorso differente riguarda lo spostamento in “zona arancione“. In questo caso, infatti, scatta la distinzione tra vaccinati (o guariti) e non vaccinati. Possono uscire fuori dal Comune di residenza solo i possessori di “Super Green Pass” (salvo motivi auto-certificati di lavoro, necessità, urgenza). Va specificato che, attualmente, l’unica Regione che potrebbe trovarsi in queste condizioni entro fine anno è il Friuli Venezia Giulia, che registra le percentuali più alta dei ricoveri in terapia intensiva (14%) e nei reparti ordinari (23%).

Niente Natale in lockdown

Per i 46 milioni di italiani che hanno fatto già le due dosi del vaccino (o che sono guariti dal Covid), dunque, è escluso al momento (salvo ulteriori modifiche) il rischio di trascorrere le feste di Natale e Capodanno in lockdown, come avvenne l’anno scorso.

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
Natale 2021 Natale lockdown viaggi Natale

ultimo aggiornamento: 03-12-2021


LA FABBRICA DEI SOGNI di Chiara Sani. Alec Baldwin rompe il silenzio: “Io non ho premuto il grilletto”

Padova, Alessandro morto a 37 anni a causa del phon