Il cantautore Fabio Curto è il vincitore del Festival Musicultura 2020. La serata conclusiva nella cornice unica dell’Arena Sferisterio di Macerata, è culminata con la proclamazione del nome dell’artista romano come vincitore assoluto dell’edizione numero XXXI della kermesse marchigiana.

https://www.instagram.com/p/CEfnjAHH3kB/?utm_source=ig_web_copy_link

Serata ricca di ospiti di spessore, che hanno animato la finale con le loro esibizioni: da Enrico Ruggeri, che ha omaggiato Domenico Modugno in “Vecchio frack”, ai Pinguini Tattici Nucleari che non hanno fatto nulla per nascondere la gioia del ritorno sul palco. Fra gli ospiti della serata anche Roberto Vecchioni, salito a sorpresa sul palco, il frontman dei Baustelle Francesco Bianconi e la star internazionale Asaf Avidan.

Quindi, esaurite le esibizioni degli otto finalisti, ecco il momento delle proclamazioni: ai napoletani Blindur il premio della critica, quindi il successo assoluto di Fabio Curto, che si porta a casa anche un montepremi di 20.000 euro.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

https://www.instagram.com/p/CEhgGagnx4C/?utm_source=ig_web_copy_link

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Fabio Curto/Facebook

TAG:
Ex talent Fabio Curto Festival Musicultura 2020

ultimo aggiornamento: 30-08-2020


Cinema. “Rosa pietra stella” diretto da Marcello Sannino, con Ivana Lotito e Ludovica Nasti

Superticket addio, dal 1° settembre non si dovrà più pagare la tassa sul ticket