Testimonianza di un barista a “Mattino Cinque”: “Il cliente lo stava consumando all’esterno del locale”

A Mattino Cinque, un barista di Genova racconta lo spiacevole episodio: contravvenzione di 400 Euro per aver somministrato, a un cliente, un caffè in una tazzina di ceramica. La bevanda, in ogni caso, sarebbe stata consumata all’esterno del suo locale. Sanzionato, oltre al proprietario, anche l’avventore con la stessa cifra.

“Se il caffè fosse stato nel bicchiere di plastica mi avrebbero comunque multato?” si chiede il titolare dell’esercizio, Gustavo Boero. L’uomo, lamentandosi per l’eccessiva severità delle forze dell’ordine, ha poi dichiarato:

“Nessuno mi era mai venuto a dire niente, questa è stata la prima volta e subito sono stato sanzionato”. aggiunge l’imprenditore.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

TAG:
Genova multa Genova multa bar

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Pugno duro anti-Covid, frontiere blindate: chi esce dal Paese “senza un giustificato motivo” viene multato per 5 mila sterline

Israele: exit poll elezioni danno testa a testa