Il Regno Unito ha pronto il pugno duro per cercare di arginare la terza ondata di coronavirus che mette paura al governo di Boris Johnson.

Come riporta il Times, infatti, il divieto già imposto in questi mesi ai britannici di viaggiare all’estero se non per ragioni essenziali e debitamente giustificate è infatti diventato legge.

La norma prevede mega multe da 5mila sterline per chiunque cerchi di lasciare il Paese verso una qualsiasi destinazione estera in assenza di “giustificato motivo”.

Il premier Boris Johnson  e i ministri dell’Interno e della Sanità, Priti Patel e Matt Hanckock, avevano del resto già indicato più volte come “illegali” i viaggi non giustificati da esigenze gravi da e per il Regno sin dall’inizio del terzo lockdown.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

TAG:
boris johnson Coronavirus Covid- 19 frontiere MULTA Regno Unito

ultimo aggiornamento: 23-03-2021


Bologna, trovato teschio vicino a parco Nord

Genova, multa di 800 Euro per un caffè in tazzina