Il rapper e imprenditore, sempre più impegnato politicamene, torna ad esprimersi sull’attualità. Ricordando Vik Arrigoni, giornalista e scrittore italiano morto a Gaza, non esprime esattamente la sua posizione in merito al nuovo conflitto in Medio Oriente ma si chiederebbe qual è la posizione del Governo italiano difronte alla morte di tanti bambini innocenti. 

Fedez ricorda Vik Arrigoni sui social: “Trovo più utile dare risalto alla voce di Vittorio”

Dopo aver “combattuto” contro l’omofobia, difendendo il Ddl Zan dagli attacchi ipocriti e speculativi di partiti come Lega e Fratelli d’Italia, Fedez torna su temi “scottanti”. Negli ultimi giorni, sempre attraverso i suoi canali social, ha voluto parlare dell’attuale guerra che vede contrapposti Israele e la striscia di Gaza e che, purtroppo, continua ad intensificarsi. Il risultato? La morte di tanti innocenti, tra cui gli più innocenti di tutti: i bambini.

Il rapper e imprenditore, nonché marito della celebre influencer Chiara Ferragni, non ha voluto rivelare la sua posizione “politica” rispetto a quanto sta accadendo in Medio Oriente, ma ha voluto ricordare una persona che l’ha ispirato quando era solo un adolescente: Vik Arrigoni.

A proposito del giornalista, scrittore, attivista e pacifista italiano, all’anagrafe Vittorio Arrigoni, ha detto ai suoi sempre più  numerosi followers e fan: «Non voglio accodarmi al coro delle tifoserie che non restituiscono nulla di utile e che hanno fatto abbastanza danni in queste decenni. Credo però che ci siano certe persone che riescono a farci sentire più vicine di altri a certe questioni. Vi voglio presentare la persona che da adolescente mi ha aperto gli occhi».

Guerra Istraele-Gaza, Fedez: “Qual è la posizione del Governo italiano sulle uccisioni dei bambini?”

Federico Leonardo Lucia, questo il nome del cantante di Chiamami per nome in gara a Sanremo 2021 dopo aver rischiato la squalifica, non crede che in questo momento sia utile esprimere la sua opinione sulla nuova guerra, attualmente in corso, tra Israeliani e Palestinesi ma anche tra israeliani arabi e israeliani ebrei, però crede che un punto sia di fondamentale importanza: la morte dei bambini coinvolti negli attacchi delle ultime ore.

«Trovo più utile dare risalto alla voce di Vittorio piuttosto che dare la mia sterile opinione in una situazione così complessa, poi è chiaro che di fronte alle immagini di bambini uccisi viene a tutti da fare un passo indietro e chiedersi se è davvero necessario» – ha dichiarato.

Il suo discorso continua e tira in ballo l’Italia, o meglio il Governo Draghi: “Viene da chiedersi quale è la posizione del governo italiano, che ci rappresenta, di fronte all’uccisione di bambini, questo forse me lo chiederei!”.

LEGGI ANCHE: Caso Fedez – Emma Marrone, Ermal Meta, Vasco Rossi, Ornella Vanoni: tutti i cantanti italiani che sostengono il rapper

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)


CLICCA QUI per seguire Juary Santini su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
Fedez Gaza Governo italiano Israele Vittorio Arrigoni

ultimo aggiornamento: 17-05-2021


LIVE “Isola dei Famosi 2021”, puntata del 17 Maggio: Isolde, Fariba e Rosaria in nomination. Awed vince la prova leader. Roberto Ciufoli viene eliminato dal televoto ma vince quello per restare a Playa Imboscada. Francesca torna in Italia

Laura Pausini e Claudio Baglioni, uniti dal giorno di nascita e da una playlist