Questa mattina durante la trasmissione radiofonica Il Volo Del Mattino su Radio Deejay, Fabio Volo, ha criticato aspramente il gesto che Fedez ha avuto nei riguardi di alcune categorie più bisognose nel giorno di Santa Lucia.

Il rapper, come noto, ha devoluto 5000 euro raccolti dai suoi fan sul canale Twitch e li ha elargiti a 5 “prescelti” donando la somma di 1000 euro ciascuno. Questa mossa, però, non è piaciuta allo scrittore che ha parlato di esibizionismo e ha anche fatto degli appunti non di poco conto al rapper.

“Io divento matto perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri”, ha tuonato Volo, asserendo che il tutto sia stato fatto a favore di followers.

Sempre abbastanza adirato, ha raccontato che quando va a fare la spesa c’è sempre lo stesso ragazzo al quale lascia qualcosina e che ad un certo punto una signora gli ha detto: “Fabio Volo non fai una storia mentre dai i soldi”?

“Ecco, questi argomenti mi fanno andare fuori di testa… la beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio”!?

Infine fa notare che quei 5000 euro avrebbe potuto prenderli dai suoi introiti di sponsorizzazioni varie che oramai pullulano, appunto, sul suo Instagram:

“Quanto guadagna a post Fedez? O a stories? La risposta è molto semplice: i 5 mila euro li avrebbe potuti dare anche usando introiti derivanti dai suoi guadagni, in silenzio, senza diretta…la felicità di chi li ha ricevuti sarebbe stata la stessa. Senza notizia, in silenzio, con la bontà del cuore. Alla fine dico sempre quello che dico, chi è d’accordo bene, altrimenti pazienza”.

Fedez replicherà a queste parole di Fabio Volo?

 

Crediti Foto: piccollage su foto presa da maracmoly_mind e te_lo_dice_ /instagram

TAG:
fabio volo Fedez Il volo del mattino radio deejay

ultimo aggiornamento: 15-12-2020


Antonella Ruggiero: il nuovo disco live è “Empatia”

Vaccino anti Covid, Ricciardi: “Obbligatorio per gli operatori sanitari”