Seguici su

Esteri

Usa, voli bloccati in tutto lo stato. Cyberattacco? La Casa Bianca smentisce: “Nessuna prova”

Pubblicato

il

Aereo in volo al tramonto
Crediti Foto: Steve Parsons / LaPresse

L’autorità aeronautica statunitense ha deciso di bloccare tutti i voli negli Stati Uniti fino alle 9:30 ora locale (le 15:30 in Italia), prorogando di mezz’ora l’orario inizialmente stabilito. I voli in ritardo negli Stati Uniti sono oltre 3.500.

Alla base del gravissimo fatto, il sistema delle notifiche aeree rimasto misteriosamente bloccato.

Per ora la Casa Bianca ha smentito l’ipotesi di un cyberattacco, liquidando la questione con un “nessuna prova in merito”, ma sottolineando anche, attraverso le parole del Presidente Biden, che “le cause non sono ancora note ma la Faa entro un paio d’ore dovrebbe avere un senso migliore di quello che ha provocato”.

Intanto 1.162 voli in entrata o in uscita dagli Stati Uniti hanno subito ritardi, altri 94 sono stati cancellati.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità