Nella città di Ekaterinburg, in Russia, un uomo ha accoltellato tre persone nel parco adiacente alla stazione ferroviaria, uccidendole. A riportarlo è la testata E1.ru. Intervenute la polizia e la Guardia Nazionale a isolare la zona dei delitti.

“Quando gli agenti di polizia arrivati sulla scena hanno tentato di arrestare il sospetto, l’uomo, armato di un coltello, ha cercato di attaccare i rappresentanti del ministero dell’Interno; – spiega il capo del servizio stampa della direzione principale del ministero dell’Interno russo nella regione di Sverdlovsk, Valery Gorelykh – di conseguenza, hanno dovuto usare le armi di servizio. Prima è stato sparato un colpo di avvertimento in aria, dopo di che è stato sparato un secondo colpo verso l’uomo”. L’aggressore ferito è poi stato portato in ospedale.

“Un alterco scatenato dal consumo condiviso di alcol a seguito del quale tre uomini sono stati uccisi”, così ha definito il movente del triplice omicidio avvenuto a Ekaterinburg il Comitato investigativo russo. Non è chiaro se le vittime e l’aggressore si conoscessero già in precedenza.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

foto: Shutterstock.com

TAG:
Russia accoltellata

ultimo aggiornamento: 18-05-2021


Israele rincara la dose e rischia di colpire un palazzo Onu

Campione del Palio di Siena si schianta con la Porsche e muore