La giovane ha avvisato la madre che è intervenuta fermando anche l’uomo in attesa dei carabinieri

E’ stato denunciato dai carabinieri per tentato adescamento di minore.

E’ quando accaduto ad un uomo di 44 anni, reo con una scusa di aver cercato di portare a casa una ragazzina 14enne.

Il grave fatto è avvenuto a Besana Brianza, in provincia di Monza. L’uomo, residente a Vigevano nel pavese, ha avvicinato la giovane che stava aspettando il treno per tornare a casa dopo la scuola, e per convincerla a seguirla a casa ha detto di essere un giornalista di Striscia La Notizia, e che era sua intenzione intervistala sull’emergenza del Covid.

La 14enne, particolarmente scaltra, non solo non è caduta nel tranello, ma ha inviato un messaggio alla madre per spiegarle cosa le stesse succedendo. La donna, dopo aver chiamato i carabinieri, ha raggiunto la figlia e trattenuto il 44enne in attesa dell’arrivo dei militari che lo hanno identificato e denunciato per tentato adescamento di minore.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

TAG:
adescamento minore Besana Brianza

ultimo aggiornamento: 03-03-2022


Emergenza Coronavirus, in calo da settimane il numero dei casi positivi, dei decessi e dei ricoveri

Mogol sulla manovra della SIAE contro la Russia: “Segnale di solidarietà nei confronti dell’Ucraina”