Dopo l’omicidio il giovane ha vagato per ore in auto, poi si è costituito

Tragedia in famiglia avvenuta a Chiampo, nel Vicentino.

Un giovane di 25 anni ha ucciso i due genitori sessantenni con una pistola detenuta illegalmente. I carabinieri hanno ritrovato i corpi senza vita dei genitori intorno alle 22 di martedì, dopo essere entrati nell’abitazione grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Il figlio della coppia prima di costituirsi ha vagato per ore in auto, e una volta confessato l’orrendo crimine, è stato condotto in carcere a Vicenza. Sembra chiaro il movente del duplice delitto: nella casa di Chiampo erano sempre più frequenti e furiosi le liti per ragioni di denaro che il giovane chiedeva ai genitori.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Foto: shutterstock

TAG:
Chiampo figlio uccide genitori tragedia in famiglia Vicenza

ultimo aggiornamento: 16-03-2022


Guerra in Ucraina, la Nato: “Mosca non abbia nessun dubbio sulla nostra determinazione a difendere i nostri alleati”

Modella Gretta Velder trovata cadavere in una valigia, la giovane era scomparsa un anno fa