Una bravata è costata cara ad un giovane di Pinsoglie

Secondo le dichiarazioni degli amici, potrebbe essere stato un bicchiere di troppo o una scommessa persa, ma poco cambia. La bravata di un ventenne bresciano gli costerà un’ammenda per “Vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni Costituzionali e delle Forze Armate” che potrà arrivare fino a 5 mila euro.

Il giovane di Pinsoglie, in provincia di Brescia, ha pensato bene di scegliere il tratto di strada proprio di fronte alla caserma locale dei Carabinieri per avere un rapporto sessuale in auto con una bambola gonfiabile.

Le motivazioni, appunto, sono al momento ignote, ma resta il fatto che il ventenne ha ricevuto una sanzione che va dai 1.000 ai i 5.000 euro, come previsto dal Codice Penale, alla quale si aggiunge una denuncia che potrà pesare anche in futuro. E a pensarci bene, al ragazzo è andata anche bene. Fino al 2006, infatti, lo stesso reato prevedeva dai 3 mesi ai 6 di reclusione.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto Michele Nucci/LaPresse


Amici 2021: fuori Arisa! Al suo posto ci sarà Lorella Cuccarini che sarà la nuova insegnante di canto. Banco libero per Raimondo Todaro

Green Pass, scatta l’obbligo per scuole e trasporti