L’uomo prima del pasto ha ucciso anche due suoi parenti, miracolosamente salva la zia

Una storia che sembra arrivare dritta dall’inferno giunge dall’Oklahoma.

Un uomo, Lawrence Paul Anderson il suo nome, è stato arrestato con l’accusa di aver ucciso tre persone, ma quello che più agghiaccia è ciò che ha commesso nei confronti di una delle vittime, la prima.

Anderson, infatti, è entrato a casa della vicina e l’ha uccisa, strappandole il cuore e poi cucinandolo, una volta tornato a casa, per servirlo alla sua famiglia una volta, come ha ammesso, averlo “cucinato con le patate”.

Poco prima del macabro pasto, l’uomo ha però ucciso anche lo zio e la nipote di quattro anni, cercando senza successo di uccidere anche la zia, sopravvissuta miracolosamente.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

TAG:
delitto Oklahoma orrore Usa

ultimo aggiornamento: 17-03-2021


Libia: verso il governo transitorio di unità nazionale

Torino, due imprenditori denunciati: adescavano ragazzini per strada e li portavano a casa per festini a base di droga e sesso