L’hanno trovato riverso a terra, morto, in una pozza di sangue.

E’ mistero fitto ad Alessandria. Un portiere d’albergo è stato trovato assassinato in una pozza di sangue, colpito in testa e ucciso con un oggetto.

La vittima è Alberto Faravelli, 69 anni, teatro l’hotel Londra, un albergo a quattro stelle vicino alla stazione di Alessandria.

Al termine di un lungo interrogatorio, nel quale avrebbe fatto le prime ammissioni, è stato fermato un uomo sospettato dell’omicidio: si tratta di un italiano di 46 anni, senza fissa dimora, di cui al momento gli inquirenti non hanno reso note le generalità.

Difficile stabilire le certezze del movente. Potrebbe trattarsi di una rapina, ma non è esclusa nessuna ipotesi. Faravelli sarebbe andato in pensione a fine anno, e vive a Tortona.

Il corpo dell’uomo è stato ritrovato intorno all’1.30. A scoprirlo un passante che transitava davanti all’edificio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Foto: archivio LaPresse

TAG:
Alessandria Hotel Londra portiere d'albergo assassinato

ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Trento, uomo ferito in strada, le tracce di sangue portano all’appartamento dove la moglie sta lavando un coltello: “Voleva lasciarmi!”

Scoprendo l’Italia, tour della Liguria on the road