Marilyn Monroe torna alla ribalta a New York, facendo nuovamente parlare di se grazie ad una cifra da record! In particolare per via di una serigrafia del suo ritratto: “Shot Sage Blue Marilyn” battuta da Christie’s per 195 milioni di dollari. Il ritratto della super diva, realizzato da Andy Warhol, è dunque divenuta l’opera d’arte del XX secolo più cara, dopo i 179,4 milioni (stabiliti nel 2015) per “Les Femmes d’Alger (Version ‘O’)” di Pablo Picasso.

“L’opera è la bandiera assoluta del pop americano e la promessa del sogno americano che tiene insieme ottimismo, fragilità, celebrità e iconografia” ha dichiarato Alex Rotter, a capo della sezione “Arte del XX e XXI secolo” di Christie’s. Warhol iniziò a realizzare serigrafie con l’immagine di Marilyn dopo la morte dell’attrice, nell’agosto del 1962, e ne produsse quattro, conosciute come Shot Marilyns, identiche per dimensioni ma diverse nei colori di sfondo. Nel ritratto in questione Marilyn ha il volto rosa, le labbra rosse, i capelli gialli e gli occhi blu su uno sfondo blu salvia.

“Ha la stessa forza della Venere di Botticelli, di Monnalisa e delle Demoiselles d’Avignon ed è senza dubbio uno dei più grandi dipinti di tutti i tempi” commenta Rotter.

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Facebook

TAG:
Marilyn Monroe Warhol Shot Sage Blue Marilyn

ultimo aggiornamento: 10-05-2022


Omicidio nell’albergo a 4 stelle, portiere d’albergo trovato morto in una pozza di sangue in piena notte, aggredito a colpi in testa. E’ mistero fitto ad Alessandria, ma c’è un fermato

Camionista cosparge di benzina bambino di un anno per bruciarlo vivo. Trovato nel tir anche un altro bambino di 4 anni con gravi ferite alla testa