Cadavere carbonizzato trovato da una ragazzina durante una passeggiata a San Giuliano Terme

Domenica 25 luglio, nella campagna di San Giuliano Terme, alle porte di Pisa, una ragazzina minorenne che stava facendo una passeggiata vicino a casa, è stata colta da terrore quando ha scorto il cadavere di un uomo carbonizzato.

Immediatamente è stato dato l’allarme e all’arrivo dei carabinieri, il corpo dell’uomo era li, dietro ad una siepe,  dilaniato dal fuoco per il 96% dei tessuti. Al momento si indaga per omicidio, anche perché intorno al corpo sono stati trovati almeno tre punti di innesco.

Si ipotizza si tratti di un uomo, sui 45 anni, capelli ricci, probabilmente di colore. Si stanno effettuando la mappatura dei terreni e si sta verificando attraverso gli impianti di videosorveglianza presenti sul territorio eventuali movimenti di veicoli che possano essere utili alle indagini. Si attende l’autopsia sul cadavere.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Crediti foto: LaPresse

TAG:
autopsia carbonizzato Morto Pisa ragazzina San Giuliano Terme

ultimo aggiornamento: 27-07-2021


Orrore nel bresciano: arrestato bidello 56enne, adescava bambini nella scuola elementare dove lavorava

Morto suicida Giuseppe De Donno, il medico che aveva introdotto per primo la cura del Covid con il plasma iperimmune