L’uomo è stato liberato dalle forze dell’ordine della Costa d’Avorio in contatto con gli inquirenti italiani

Si è trasformato in un incubo l’innamoramento via chat di un 64enne imprenditore veneto, Claudio Formenton.

L’uomo sui social aveva conosciuto una donna africana, della Costa d’Avorio, dove la giovane apparentemente risiedeva.

Innamoratosi di Olivia Martens, questo il nome della giovane, aveva deciso di raggiungerla. Ma come raccontato da Il Messaggero, la sua vicenda si è davvero trasformata nel peggiore degli incubi. A fine ottobre la ragazza aveva chiesto all’imprenditore una grossa somma di denaro per pagare alcune spese legali e la cauzione, dopo essere stata arrestata. L’uomo, convinto dalla propria famiglia, aveva dapprima desistito, ma poi aveva fatto l’incauta scelta di partire alla volta della Costa d’Avorio forse nel tentativo di ‘salvare’ la ragazza.

Una volta giunto all’aeroporto di Abidjan, Formenton ha preso un taxi che lo ha condotto in una zona boschiva dove l’italiano è stato sequestrato.

Non avendo più notizie, amici dell’imprenditore, che conoscevano il motivo del viaggio, hanno lanciato l’allarme, e dopo due giorni le forze dell’ordine ivoriane, in contatto con gli inquirenti italiani, sono riusciti a liberarlo a Bonoua, nell’entroterra del Paese. Con lui c’era un solo carceriere, poi arrestato.

Riportato in Italia, Claudio Formenton è ancora in isolamento, poi verrà ascoltato dagli inquirenti per ricostruire un’incredibile vicenda che ha messo a rischio la sua vita.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Bologna, atti osceni sul bus davanti a due ragazzine, donna interviene e viene malmenata

I Ferragnez in crisi? Fedez pubblica una storia che non lascia più nessun dubbio