Il giovane 30enne si sarebbe costituito nella notte dopo aver avuto un contatto con la Procura di Bolzano

E’ stato arrestato questa mattina a Bolzano Benno Neumair, sospettato dell’omicidio dei genitori Peter Neumair e Laura Perselli, la coppia scomparsa misteriosamente in città  lo scorso 4 gennaio. Benno, figlio unico della coppia, finora solo indagato a piede libero, si sarebbe costituito questa notte, dopo aver avuto un contatto con la Procura.

“Lo abbiamo accompagnato noi in Procura per farlo costituire spontaneamente”, ha dichiarato l’avvocato Angelo Polo, legale del giovane. Il 30enne, si apprende, non avrebbe però  confessato e si trova attualmente detenuto nel carcere di Bolzano. Insegnante di matematica alle medie di lingua tedesca, dopo il diploma al liceo scientifico, Benno Neumair si era laureato in Sport e nutrizionismo all’Università di Innsbruck dopo aver lasciato la facoltà di Matematica. E proprio questa decisione, stando a quanto emerso dalle indagini condotte dalla procura bolzanina, potrebbe essere alla base del movente.

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Screenshot da trasmissione Tv

 

 

TAG:
Benno Neumair Bolzano Laura Perselli omicidio Peter Neumair scomparsa

ultimo aggiornamento: 29-01-2021


“L’ultimo concerto?”, il grido d’allarme delle sale concerto che rischiano di non riaprire più

Coronavirus, morta Ygona Moura. L’influencer brasiliana era una paladina dei negazionisti