I carabinieri sono stati avvertiti da familiari che non riuscivano a contattare le due donne per gli auguri di Natale

Una storia davvero tragica quella che arriva da Sesto San Giovanni, comune alle porte di Milano.

Due donne, madre e figlia, rispettivamente di 71 e 48 anni, sono state trovate senza vita nel loro appartamento.

Il ritrovamento dei due corpi è avvenuto a seguito della segnalazione di alcuni conoscenti che avevano tentato di chiamare al telefono le due donne per gli auguri di Natale senza fortuna.

L’ipotesi dell’omicidio-suicidio è stato scartato immediatamente, una volta emersa la tragica verità dell’epilogo. La mamma 71enne, che aveva problemi di salute, in particolare camminava a fatica, era stata vittima di una caduta in casa che gli era costata la vita, come riscontrato dall’autopsia. Dopo dieci giorni di sofferenza, nei quali la figlia ha raccontato in un diario sia della morte della madre, sia della decisione che andava maturando in lei, la 48enne si è tolta la vita.

I Carabinieri  hanno rinvenuto il cadavere della madre adagiato, in posizione supina, sopra alcune coperte sul pavimento. La figlia, invece, era tragicamente appesa alla maniglia della porta della cucina, impiccata.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto Michele Nucci/LaPresse

TAG:
Dramma madre e figlia milano Sesto San Giovanni suicidio tragedia

ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Ottantenne uccide la moglie di vent’anni più giovane di lui: “Non voleva fare l’amore con me dopo avermelo promesso e dopo che avevo preso il viagra”

LA FABBRICA DEI SOGNI di Chiara Sani. DON’T LOOK UP è come un virus!