E’ degenerato in rissa un divorzio a Palermo.

L’incredibile vicenda si è chiusa con quattro denunce e persone che hanno dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Secondo quanto raccontato dal marito divorziante, tutto è iniziato quando ha cercato di vedere sua figlia, dopo 4 mesi. Ha cercato di contattare la moglie, ma non gli ha risposto, così si è rivolto alla polizia, che lo ha invitato a sporgere denuncia.

Quando poi ha raggiunto casa della donna assieme alla madre, prima ha rischiato di essere investito dall’ex genero, e si è difeso con una mazza da baseball con cui ha cercato di distruggere l’auto, poi la situazione è degenerata, con suocera e nuora che si sono prese a morsi, e la rissa fermata solo grazie agli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e del commissariato Libertà. Tutte e due le donne, che hanno riportato profonde ferite a causa dei morsi, sono state portate in ospedale.

L’episodio si è verificato nel quartiere di San Lorenzo, nel capoluogo siciliano.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Paura in Sardegna per il maniaco di Cagliari, agisce seguendo le donne sole di notte