A denunciare la scomparsa il marito, che rientrando non ha trovato moglie e figlio

Agghiacciante vicenda quella che arriva dalla Francia.

Un bambino di 10 anni che risultava scomparso da mercoledì da Ferrières-en-Brie ieri è stato ritrovato morto in una valigia a una trentina di chilometri da Parigi, nel dipartimento Seine-et-Marne.

La valigia è stata rinvenuta a circa un centinaio di metri dalla casa di famiglia grazie a un cane dell’unità cinofila dei pompieri.

Ancora più orrenda, se possibile, la fine che avrebbe fatto il bambino: secondo le prime analisi del corpicino inerme, sarebbe stato ucciso a coltellate.

A essere ricercata da subito è la madre del piccolo, una donna di 33 anni che era scomparsa insieme al figlio.

Era stato il marito a segnalare mercoledì sera la scomparsa del piccolo e della moglie, che rientrando a casa non aveva trovato. La polizia intervenuta nella casa aveva rilevato tracce di sangue e le autorità avevano avviato nella notte le ricerche a cui hanno partecipato vigili del fuoco, polizia, cani addestrati e sommozzatori. Poi, nella tarda mattinata di giovedì, l’agghiacciante scoperta.

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostraPAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Foto: shutterstock


Covid, nuove regole per viaggiare in Europa: obbligo di green pass

Covid assenze scuola e un comune azzera la tariffa per il mese di gennaio negli asili nido