Un colpo di scena mette fine al giallo che più aveva catturato l’opinione pubblica negli ultimi mesi.

Ad uccidere Laura Perselli e Peter Neumair è stato il figlio Benno Neumair, che davanti alla Procura di Bolzano ha vuotato il sacco, accompagnato dai suoi due difensori, e ammesso proprie responsabilità.

La coppia era scomparsa il 4 gennaio, e da subito la posizione del figlio Benno aveva cominciato a vacillare, fino al ritrovamento della mamma Laura nell’Adige e all’arresto del giovane trentenne, che però fino ad oggi era rimasto sempre in silenzio.

Oggi è arrivata la confessione con la Procura che ha comunicato che ora le ricerche volte al ritrovamento del corpo di Peter Neumair proseguiranno ulteriormente”.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
Benno Neumair confessione delitto Bolzano

ultimo aggiornamento: 08-03-2021


Omicidio di Faenza, ecco il colpo di scena: il killer ha confessato, è stato lui a sgozzare Ilenia su commissione

Egitto: militari favorevoli a ricandidatura di Al Sisi