Sabato registrato nei Paesi Bassi il record di oltre 10 mila infezione, il più alto dallo scorso periodo natalizio

La morsa del Covid ed in particolare della variante Delta porta a nuove chiusura.

L’aumento dei contagi, infatti, ha portato Spagna e Olanda a disporre chiusure già ufficializzate in queste ultime ore.

Riguardo alla Spagna, in Catalogna è stata disposta la chiusura delle discoteche e dei locali notturni nel weekend e per poter accedere a qualsiasi evento all’aperto che coinvolga più di 500 persone sarà necessario esporre il green pass.

Stessa linea è stata scelta anche dall’Olanda, con il governo che ha imposto che ristoranti e discoteche chiudano a mezzonotte. La decisione è arrivata dopo che sabato 10 luglio è stato registrato un picco di infezioni di oltre 10mila unità (10.345), record per i Paesi Bassi dallo scorso periodo natalizio.

Clicca qui per seguire Juary Santini su INSTAGRAM

Qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto Claudio Furlan – LaPresse


Coronavirus, la variante Delta dilaga anche in Italia: quattro Regioni sono a rischio zona gialla, ecco quali

Coronavirus, in Francia Macron annuncia l’obbligo del vaccino per medici e sanitari e del “green pass” per entrare in bar e ristoranti e viaggiare