Prosegue a ritmo serrato la campagna vaccinale contro il Coronavirus in Italia e da lunedì prossimo, 10 maggio, saranno aperte le prenotazioni agli over 50. Lo ha annunciato il commissario all’emergenza Francesco Figliuolo. Questa accelerazione nella somministrazione del siero anti Covid è stata possibile “grazie al buon andamento della campagna di somministrazione delle categorie prioritarie, over 80 e fragili”, ha spiegato il commissario.

Un quarto degli italiani (il 25%) ha ricevuto almeno una dose di vaccino, e tra questi i 3/4 sono over 70, quelli più a rischio di conseguenze gravi o mortali per il Covid.

A permettere l’apertura agli over 50 – sempre con precedenza a chi ha patologie – anche l’accumulo nei frigoriferi di 4,7 milioni di dosi di vaccini, oltre due milioni dei quali di Pfizer in consegna da ieri alle Regioni, e i 17 milioni in arrivo a maggio, ha confermato Figliuolo. Sono finora oltre 22 milioni le dosi somministrate e si va verso i 7 milioni di vaccinati anche con richiamo. Restano tuttavia differenze importanti nei numeri tra le Regioni e tra i vaccini utilizzati.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

TAG:
Coronavirus Francesco Figliuolo over 50 Vaccino anti-Covid

ultimo aggiornamento: 07-05-2021


Come costruire un caso sulla fiaba di Biancaneve

Coronavirus, col Green Pass stop alla quarantena per viaggiare nel nostro Paese