Adesso è ufficiale. A causa dell’emergenza Covid Papa Francesco anticiperà la messa della Notte di Natale nella Basilica di San Pietro, la sera di giovedì 24 dicembre, alle 19.30.

Un anticipo di due ore, dunque, rispetto alle 21.30, orario da lui sempre mantenuto nel pontificato.

. “La partecipazione alle celebrazioni sarà molto limitata”, spiega la Sala stampa vaticana, “i fedeli partecipanti alle celebrazioni saranno “individuati secondo le modalità usate nei mesi scorsi, nel rispetto delle misure di protezione previste e salvo variazioni dovute alla situazione sanitaria”.

Modificata anche la Benedizione ‘Urbi et Orbi’ del giorno di Natale alle 12.00, che avverrà nella Basilica e non dalla Loggia Centrale. Invariati, invece, gli orari del Te Deum del 31 dicembre, alle 17.00 nella Basilica, delle messe del 1/o gennaio e dell’Epifania, entrambe alle 10.00 sempre in San Pietro.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Foto: AP Photo/Andrew Medichini

TAG:
Messa Natale 2020 Papa Francesco Urbi et Orbi

ultimo aggiornamento: 10-12-2020


Conte ci ripensa, spostamenti tra comuni anche a Natale e Capodanno. Il Premier sarebbe pronto a una modifica del decreto

AmaSanremo: Autogol con Galea, dentro Folcast e Davide Shorty. LE PAGELLE della quinta puntata