Priorità per gli over 80, personale scolastico e forze dell’ordine, ma a queste si aggiungono 5 categorie in più, per età e patologie. E’ quanto indica la bozza aggiornata del nuovo Piano vaccinale messa a punto da ministero della Salute, Commissario straordinario, Iss, Agenas e Aifa che in questo momento si sta discutendo in Conferenza Unificata fra governo e Regioni. Queste le categorie e le linee guide indicate: elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili; disabilità grave); persone tra 70 e 79 anni; persone tra i 60 e i 69 anni; persone con comorbidità sotto i 60 anni, senza la gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili; persone sotto i 60 anni. 

“Si suggerisce il seguente ordine di priorità delle categorie di persone da vaccinare nel proseguimento della campagna vaccinale. Categorie prioritarie in base all’età e alla presenza di condizioni patologiche – si legge nella bozza – Categoria 1. Elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili; disabilità grave); Categoria 2: Persone di età compresa tra 70 e 79 anni; Categoria 3: Persone di età compresa tra i 60 e i 69 anni; Categoria 4: Persone con comorbidità di età <60 anni, senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili; Categoria 5: Resto della popolazione di età <60 anni”.

Nella bozza si legge anche: “Sono inoltre considerate prioritarie le seguenti categorie, a prescindere dall’età e dalle condizioni patologiche: Personale docente e non docente, scolastico e universitario, forze armate, di polizia e del soccorso pubblico, servizi penitenziari e altre comunità residenziali”. Interessante l’ultimo punto della bozza, che parla anche la possibilità di vaccinare, ove siano disponibili le dosi,all’interno dei posti di lavoro, a prescindere dall’età, fatto salvo che la vaccinazione venga realizzata in sede, da parte di sanitari ivi disponibili, al fine di realizzare un notevole guadagno in termini di tempestività, efficacia e livello di adesione”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Crediti foto: LaPresse

 

 

 

TAG:
categorie a rischio Coronavirus Vaccini

ultimo aggiornamento: 11-03-2021


Draghi conferma i bonus da 800 euro per mamme e partite Iva: ecco chi può richiederli

Covid, Italia sempre più chiusa: quattro regioni diventano rosse, venerdì le nuove disposizioni