Si intravede la luce nel futuro di cinema e teatri italiani, chiusi da ormai un anno a causa dell’emergenza Covid. Le Regioni si preparano a sottoporre al governo e al Cts (Comitato tecnico scientifico) la bozza delle linee guida messe a punto per la riapertura in sicurezza delle attività.

Fra le indicazioni principali, per quanto riguarda appunto cinema e teatri,  vi è quella dell’obbligo di mantenere fra gli spettatori almeno un metro di distanza – frontale o laterale – se indossano la mascherina e almeno due metri di distanza qualora le disposizioni dei locali prevedano di non indossarla. Da queste misure di distanziamento, da quel che si apprende, sarebbero esclusi al momento i familiari e i conviventi.

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
2 metri Cinema distanziamento mascherina misure anti Covid teatri

ultimo aggiornamento: 15-04-2021


Aiuti anti Covid, il governo si prepara a stanziare 40 miliardi per sostenere le attività produttive

Minneapolis: licenziata agente che ha sparato a 20enne