Il ministero della Salute ha comunicato che da martedì 6 aprile solo due Regioni, le Marche e il Veneto, e la provincia autonoma di Trento cambieranno colore e diventeranno zona arancione. Tutte le altre Regioni manterranno i colori attuali.

Secondo i dati trasmessi, il rischio epidemico si mantiene a livelli elevati con sei Regioni (Calabria, Emilia-Romagna, Liguria, Puglia, Toscana e Veneto) che hanno un livello di rischio alto. Tredici Regioni/PPAA hanno una classificazione di rischio moderato (di cui sette ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e una Regione (Basilicata) e una Provincia Autonoma (Bolzano) hanno una classificazione di rischio basso.

Ad evidenziarlo è la bozza di monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
colori regioni covid Marche Ministero della Salute Veneto

ultimo aggiornamento: 02-04-2021


Vaccino anti Covid, arrivate oltre 1 milione di dosi AstraZeneca pronte per essere distribuite in tutta Italia

Mahmood fa un passo in avanti a favore della libertà di essere gay: “Sento la responsabilità di sostenere la Legge Zan”