Il CT, in isolamento a Roma, non sarà presente al raduno di Coverciano

Asintomatico e in isolamento

ll CT Roberto Mancini è risultato positivo al Covid-19. Asintomatico, si trova ora in isolamento presso la propria abitazione di Roma. Nel recente passato il tecnico era stato al centro di polemiche derivanti da alcune prese di posizione sul Coronavirus. La positività di Mancini è emersa nell’ambito del pre-screening in vista del raduno di domenica a Coverciano. Si tratta di alcuni controlli periodici, effettuati dalla FIGC, per i componenti dello staff della Nazionale, in vista degli impegni nelle competizioni UEFA. La Federazione italiana ha tempestivamente avvisato la ASL competente. Il CT potrà aggregarsi al raduno fiorentino degli Azzurri una volta completato il percorso previsto dalle norme e dai protocolli “Uefa Return to play” e FIGC.

Vignetta e polemiche

Ricordiamo che nel recente passato, il CT, era stato al centro di polemiche dopo la pubblicazione, su Instagram, di una vignetta nella quale si vedeva un paziente ammalato di Coronavirus che attribuiva le colpe del contagio alla visione reiterata dei TG. Inoltre, Mancini ha auspicato più volte l’apertura degli stadi attirando le critiche dei virologi.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

 

 


AmaSanremo: Le Larve con “Musicaeroplano” verso Sanremo 2021

Coronavirus, bollettino di oggi 6 novembre